Utente 351XXX
Buongiorno avendo subito a giugno un'embolia polmonare con relativo infarto bilaterale il pneumologo mi ha richiesto un ecocardiogramma. Il referto è questo:
"Ventricolo sinistro di dimensioni endocavitarie e spessori parietali nella norma (DTD 38 mm, VTD 60 ml, SIV 12 mm, PP 7 mm). Non evidenti alterazioni regionali della cinetica segmentaria con funzione di pompa conservata (FE 65%). Camere atriali di normali dimensioni (area sn 12 cmq, dx 12 cmq) in presenza di SIA sottile. Ventricolo destro normocontrattile (TAPSE 21 mm). Aorta ascendente di normali dimensioni. Valvola aortica tricuspide, sclerotica, con conservata escursione delle semilunari. Apparato mitralico sclerotico. Al color-Doppler presenza di insignificante rigurgito mitro-tricuspidalico con stima indiretta di pressioni polmonari (PAPs 25mmHg). Vena cava inf collassata. Diastole da alterato rilasciamento (DT 210 msec, E/e 8, S' 13). Pericardio indenne" Il cardiologo mi ha congedato dicendomi che ho il cuore ingrossato da probabile pressione elevata. Gradirei un parere sul referto. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
"Ventricolo sinistro di dimensioni endocavitarie e spessori parietali nella norma (DTD 38 mm, VTD 60 ml, SIV 12 mm, PP 7 mm)"

Lei non ha alcun cuore ingrossato. lo scrive lo stesso cardiologo nel referto. Tutti i dati normali.

Mi raccomando la terapèia anticoagulante orale.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 351XXX

La ringrazio vivamente dottor Cecchini! Si dovrò continuare con la terapia anticoagulante (LIXIANA 60). Cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente 351XXX

Buongiorno dottor Cecchini approfitto della sua cortesia per avere un consiglio. Poichè soffro di una sindrome perineale cronica con dolori che si irradiano spesso sotto i testicoli dal lato sinistro, talvolta ho avuto l'impressione che usando un pò di pomata Voltaren abbia avuto un pò di sollievo. Posso continuare ad usarla, visto che prendo l'anticoagulante, quando proprio non ne posso più? Grazie e cordialità

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ma certo che si, l assorbimento sistemico della pomata è basso.
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#5] dopo  
Utente 351XXX

Grazie dottor Cecchini. Cordiali saluti e buona domenica