Utente 504XXX
Buonasera ho 45 anni e da quando ne avevo venti a seguito di episodio di depressione prendo antidepressivi e stabilizzati. Dopo che 8 anni fa ho avuto un infarto del.miocardio ho cambiato antidepressivo , da efexor sono passato a 1 cp di sereupin 20 mg , a volte 1 e mezzo ,assieme a tegretol cr 400 e la cura sembrava funzionare bene , anche se sono sempre stato un rimuginatore e un socialmente fobico.All incirca un paio di mesi fa sono comparsi episodi di ansia accompagnati da senso di oppressione al petto e soprattutto a riposo sentivo il cuore in gola. Cambiato specilaista un mese e mezzo fa mi ha cambiato il tegretol con il gabapentin 300 , 2 cp una la mattina e una la sera e 10 gocce di en la sera prima di addormentarsi.da scalare 1 goccia ogni 2gg inoltre mi ha aumentato a 1 e mezzo il sereupin. La situazione è un po' migliorata ma appena finite di scalare le gocce mi e ritornato il magone e il cuore in gola. per cui autonamnwte sono passato a 2 cp di sereupin , ma la situazione è sempre la solita. Ho il presentimento che la paroxetina non faccia piu il suo dovere , e mi chiedevo se non fosse il caso di passare allo zoloft che è stato il primo che ho provato e lo cambia solo perché mi dava eccessiva sudorazione.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Può essere utile considerare una terapia differente che sarà scelta dallo specialista che la visterà direttamente.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 504XXX

Buonasera dottore e grazie per la risposta, trova possibile che la paroxetina non faccia piu effetto o magari bisogna aumentarne la dose. Il cuore in gola come lo chiamo io e sintomatico dell ansia?