Utente 458XXX
Salve, sono consapevole di aver chiesto spesso consulti sullo stesso argomento ma non mi do pace.
Sono in cura da gennaio presso psicologa è psichiatra, prima con cipralex e xanax, ora con tavor e brintellix.
Non sembrano più fare effetto.
Anzi, la situazione prima si è calmata un po’ poi è peggiorata.
Non dormo bene, incubi, paranoie, improvvisi attacchi di panico, sbalzi d’umore tremendi, nervosismo.
Non riesco a regolare le mie emozioni.
Dapprima mi venne diagnosticata una sindrome ansioso depressiva e poi un disturbo della personalità borderline.
Sono alla disperata ricerca di un modo di uscirne da tutta questa situazione, qualcosa che io possa controllare.
Oggi sono ricaduta nell’autolesionismo.. considerando che l’idea di partenza era il suicidio non me la sono cavata malissimo.
Ci pensò spesso, in continuazione ma mi frena pensare alla mia famiglia, di solito funziona anche col tagliarsi ma sta volta è stato più urgente il provare qualcosa deciso da me..
Non so più cosa fare, non riesco ad “urlare” il mio disagio, la psicologa è in ferie e non mi azzardo a chiamarla, lo psichiatra per messaggio non risponde (ho provato a contattarlo diversi giorni fa) e io ho paura a chiamare.. paura di disturbare..
avete un consiglio?
E per quanto riguarda il ricovero.. c’è un modo per far rimanere tutto privato? La psicologa è lo psichiatra che mi hanno in cura sono privati proprio per non lasciar alcuna traccia di questo brutto periodo.. non so più che fare..

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Le cliniche private esistono dove vuole, basta cercarle. La cura con antidepressivi nel caso del disturbo borderline non è sempre utile, può aumentare la frequenza di questi gesti impulsivi così come gli sbalzi d'umore. E' necessaria una revisione della cura.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it