Tachicardia e vomito

Partecipa al sondaggio
Buongiorno ho profondamente bisogno del vostro aiuto. Da un anno esatto ho degli attacchi di vomito fortissimi. Sono stata da tre gastroenterologi senza alcuna conclusione nel senso che tutte le cure per digerire e non avere reflusso io continuo a vomitarle. Mi hanno trovato un ernia iatale di 4 cm. Io da sempre vomito con facilità ma adesso non sono io a dirigere il tutto. Vomito solo e soltanto la sera e solo e soltanto quando vado a cena fuori. Del resto durante la quotidianetà mangio bene perchè sto attenta alla colite spastica. Non mangio lattosio perchè sono intollerante. I sintomi sono acidità seguita da tachicardia che spesso dura 4 o 5 ore. Stancezza. Dolore al petto lato sinistro e relativo braccio anche per giorni e poi il vomito molto forte. Potrebbe trattarsi di sindrome gastrocardiaca secondo voi? cosa posso fare. Io continuo a uscire ma non è bello ridere scherzare e divertisi e poi finire la serata cosi. Sono finita due volte al pronto soccorso per i dolori al petto ma è tutto regolare. Mi hanno detto di ritornarci con la tachicardia in atto per verifica le eventuali aritmie. Cosa posso fare?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 110.3k 3.7k 6
Il suo cuore certo non è la causa del suo vomito .
Che poi dopo aver vomitato lei abbia tachicardia questo è scontato

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Allergia alimentare

L'allergia alimentare è una reazione eccessiva e immediata scatenata dal sistema immunitario verso un alimento: come si manifestano e quali sono i cibi responsabili.

Leggi tutto