Utente
Salve, a seguito di un’influenza e conseguente broncopolmonite protratta dal 23/12 fino a circa una settimana fa, il medico curante mi ha prescritto tali esami con aggiunta di visita cardiologica a causa di forti dolori al torace (avanti e dietro) probabilmente a causa della tosse forte avuta e che ho ancora anche se ora sporadicamente. Dalla visita il cardiologo in questione mi ha riferito che è Tutto nella norma ma il referto non mi tranquillizza e preferirei un parere aggiuntivo. Di seguito il risultato:

Ventricolo sinistro di dimensioni cavitarie normali e pareti del ventricolo lieve ipertrofia settale (vsxtd42, sivd 12, ppd 11 mm).
Normale la funzione sistolica globale e segmentarla. Fe60%
Pattern flussimetrico transmitralico alterato
Atrio sinistro normale (32)
Valvola mitrale normale, valvola aortica normale
Radice aortica leggermente sclerotica, aorta ascendente ed arco aortico sclerotici (bulbo 31mm, ao asc 33mm)
Sezioni destre ai limiti
Vena cava inferiore normale
Normale la pressione polmonare (32)
Pericardio indenne
Al doppler minima insufficienza tricuspidale

Ecg: ritmo sinusale fc98bpm nei limiti della norma

Visita: pa 150/90 mmhg, aia cardiaca normale, toni parafonici
Buon compenso emodinamico

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
E' un ecografia sostanzailmente normale.
Un po' strano che la radice aortica alla sua eta sia definita sclerotica: ha valori elevati dii colesterolo? e' fumatrice, e' ipertesa?

Grazie
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Non sono fumatrice, la pressione è quasi sempre 90/60 ed il colesterolo è nel limite massimo (195). Può essere dovuto a quest’ultimo sebbene non superi il limite? Che comporta? Grazie

(In data 23/01 ho fatto rx al torace con seguenti risultati:

Sui campi polmonari non segni di lesioni parenchimali infiltrative in atto.
Diaframma regolare nel profilo, con seni costo-frenici liberi.
Cuore volumentricamente nei limiti.
Aorta regolare.)

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Beh allora puo darsi che abbia esagerato l 'ecografista

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso