Utente 484XXX
Buongiorno, ho scritto diverse volte in questo sito riguardo a battiti cardiaci che percepivo alti in posizione eretta, che tutti hanno attibuito a uno stato ansioso cardiofobia precisamente.. Di mia spontanea volontà sono andata a fare le analisi del sangue questa mattina perché non credevo che questa tachicardia potesse essere solo ansia ed infatti ho il tsh fuori dai limiti minimi TSH 0.19 limiti 0.35-4.20 quindi ho un ipertiroidismo credo agli esordi perché 6 medi fa le analisi erano a posto, so e mi è stato detto da vari cardiologi che ho visto che l ipertiroidismo è pericoloso per il cuore e aumenta il rischio di morte cardiaca improvvisa, è davvero così? Anche agli esordi? Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
L avere un TSH basso non per forza è in ice di ipertiroidismo.
Che valori hanno FT3 ed FT4?

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 484XXX

Sono stata dal medico rifarò domani anche l ft4 e ft3 perché avevo fatto solo il tsh siccome li controllo ogni mese per un valore alto degli anticorpi anti tieroglobulina trovato mesi fa. Per il cuore è pericoloso l'ipertiroidismo vero? In che misura? Anche agli esordi? Grazie

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Chi ha detto che lei abbia ipertiroidismo?
In secondo luo non è vero.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 484XXX

Buongiorno, ho fatto le analisi dell'ft3 e dell' ft4 sia venerdì che oggi, quelle di venerdi erano :
tsh o,23 ( 0.35-4,50)
ft3 3,9 (2,3-4,2)
ft4 1, 76 (( 0.89-1,76)
abtpo 72 (0-60)
oggi: tsh 0.14 (0.35-4.50)
ft3 4 (2,3-4,2)
ft4 2 ( 0.89-1,76).
Domani avrò la visita, da quello che so sono i due ormoni a creare problemi al cuore e uno ora è fuori range e sta peggiorando ogni volta che faccio le analisi , presa in forma iniziale può creare comunquee problemi al cuore di aritmie o addiritturta morte cardiaca improvvisa. Molti articoli ne parlano. Grazie

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ma figuriamoci.
Al massimo le puyo' aumenatre un po' la frequenza cardiaca, ma non certo pericoli di morte improvvisa.

Si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 484XXX

Ho fatto oggi la visita dall'endocrinologo e mi ha detto che ho un lieve ipertiroidismo che secondo lui è transitorio quindi non mi ha dato il tapazole ma consigliato inderal 1/4 due volte al giorno come sintomatico. La mia domanda è questo betabloccante può essere dannoso per il cuore o per aritmie pericolose, tra gli effetti collaterali c'è scritto deterioramento della funzionalità cardiaca o peggioramento blocco cardiaco, cosa significa? Grazie

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Farmaco assolutamente benefico per il cuore e specie nel suo caso, tra l'altro ad un dosaggio...da criceti...

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 484XXX

Grazie, perché alcuni cardiologi sostengono che prendere il betabloccante possa scatenare aritmie più pericolose di quelle per cui di prendono, tra gli effetti collaterali c è scritto blocco cuore nell'inderal, cosa significa? Aumenta il rischio di morte cardiaca improvvisa? Grazie

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Assolutamente no.
Il beta bloccante è un farmaco molto amico del cuore.
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 484XXX

E il blocco cuore che si trova negli effetti collaterali cosa significa? Il betabloccante in caso di tiroidite in ipertiroidismo è un sintomatico o serve anche per prevenire danni al cuore? Grazie

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Guardi se lei legge gli effetti colletrali della aspirina o della tachipirina non assumerebbe nepprure quelli.
Si tranquillizzi
Nell' ipertiroidismo il beta bloccante serve a ridurre gli effetti nocivi sul cuore.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente 484XXX

Quindi non è solo un sintomatico, quali sono gli effetti nocivi sul cuore? É da circa 20 giorni che ho questo ipertiroidismo iniziale e dovrò aspettare due mesi prima di iniziare eventualmente la terapia perché l endocrinologo pensa sia transitorio.

[#13]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
nessun effetto nocivo su cuore...glielo sto scrivendo da molti post solo benefici

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#14] dopo  
Utente 484XXX

Buo giorno, ieri mattina ho preso il primo quarto di betabloccante e sono stata malissimo, sono quasi svenuta gronda o di sudore e così sono finita al pronto soccorso con i battiti a 40 che non andavano su e non mi facevano stare in piedi, quando ho fatto l ecg erano a 65 mi hanno detto di sospendere l inderal e di aspettare questi due mesi e poi eventualmente curare la tiroide con il tapazole, lei mi parlava di effetti tossici degli ormoni tiroidei sul cuore, posso stare tranquilla anche senza inderal o rischio? Grazie

[#15] dopo  
Utente 484XXX

Ed è stato veramente il farmaco a creare questa bradiaritmia o qualche aritmia minacciosa?

[#16]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Guardi un quarto di inderal e' una dose da criceti e sicuramente non le ha creato problemi e non le provoca certo aritmie minacciose.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#17] dopo  
Utente 484XXX

E come mai sono praticamente svenuta con orecchie che fischiavano gambe che non mi tenevano in piedi, gocciolavo dal sudore e battiti a 40 dopo mezz'ora dall'assunzione della pastiglia ?quindi lei pensa che non sia stato l'inderal? Quindi potrebbe essere stato un malore per qualcosa di più serio? Al Ps hanno dato la "colpa" al betabloccante che mi ha probabilmente abbassato troppo la frequenza.

[#18]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ma andiamo, ha presentato una banale crisi vagale perche' lei si autosuggestiona.
Tutto qui.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#19] dopo  
Utente 484XXX

Ok grazie.. Mi ha parlato di effetti nocivi della tiroide sul cuore, quali sono? Possono essere pericolosi? Grazie mille

[#20]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
In caso di ipertiroidismo possono essere presenti aritmie.
Solitamente banali tachicardie sinusali

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#21] dopo  
Utente 484XXX

Aritmie anche pericolose per la vita? Grazie per la disponibilità

[#22]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
no.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza