Utente 484XXX
Salve , mi scuso per L ulteriore disturbo ma non ci capisco più nulla . Ho sofferto di TPSV Ablata un mese fa al miulli . Dopo un mese mi è venuta una recidiva giocando a pallone . Io ho anche un prolasso della valvola mitrale ( arching sistolico) . Faccio sport e la tpsv mi è venuta stranamente solo quando gioco a pallone sono stato da un altro cardiologo rispetto a quello che mi ha ablato e mi ha detto che secondo lui le mie aritmie sono provocate dal prolasso che nei momenti in cui magari mi piego sbatte contro altre pareti del cuore e mi provoca la tachicardia tutto ciò detto dopo eco. Quindi ha concluso che L ablazione non sia stata in grado di risolvere l aritmia per questo. Vi sembra una cosa plausibile ? Dico il fatto che sbatta? Perché effettivamente io L aritmia lo avuto solo mentre giocavo a pallone è mai in altri luoghi o occasioni .

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Spero che un cardiologo non abbia davvero detto una cosa del genere.
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 484XXX

Si, è stata detta e io li ho pure creduto perché effettivamente quando mi piego o faccio torsioni brusche o fammi striracchio semplicemente mi partono le extrasistole che prima dell ablazione mi causavano la tachicardia , ma immagino non sia possibile. Però mi hanno detto che il prolasso della mitrale può scatenare aritmie .

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Guardi la mitrale "non sbatte..." da nessuna parte !

per cortesia, stiamo parlando di cardiologia ...
Il prolasso mitralico (QUELLO VERO !!!) puo' , questo e' vero, puo' indurre aritmie, solitamente banali

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza