Utente 226XXX
Sono passati quasi due anni, ma non mi sono rassegnata alla perdita di mio marito. All'ansia e talvolta alla depressione si è aggiunta la pressione alta, specie la minima, non continua e non tutti i giorni e che arriva all'improvviso. Il mio medico dice che l'ansia fa questi effetti ma non può darmi pastiglie per la pressione proprio perchè è incostante. Nella giornata può capitare di passare dai 116/73 ai 160/108 e più. Quando è alta mi ha consigliato una compressa di captopril 25 mg.
Per l'ansia e la depressione mi ha dato 15 gocce al giorno di Stiliden e 8 di Xanax che a parer mio aiutano poco. A momenti mi sembra di essere sereni, ma la maggior parte dei giorni sono veramente giù di morale.
Sono molto confusa e a volte preoccupata. Grazie per l'aiuto che mi darà.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Una paziente come lei necessita di una terapia cronica e non certo il captopruil al bisogno.
Piccole dosi quotidiane di ACE inibitori potrebbero esserle estremamente utili

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 226XXX

Per due volte ho chiesto al dottore di darmi qualcosa per la pressione, anche perché sapere che ogni tanto può salire, aumenta la mia ansia, ma il dottore non lo ritiene opportuno. Grazie del suo consiglio.