Utente 219XXX
Salve Buonasera Dottore
C’è una questione che riguardava mio babbo che vorrei esporle.
Mio babbo soffriva di problemi cardiaci e non di poco conto, ed all’età di 70 anni (ma soffriva già da diversi anni) leggo questo referto: SCOMPENSO CARDIACO CONGESTIZIO IN PAZIENTE CON CARDIOMIOPATIA DILATATIVA E INSUFFICIENZA MITRALICA SEVERA TRICUSPIDALIZZATA E FIBRILLAZIONE ATRIALE CRONICA.
Volevo chiederle un paio di informazioni.
All’età di 50 anni mio babbo mentre lavorava ad un impianto elettrico, prese una forte scarica elettrica in una mano da un cavo scoperto tanto che (pare) dovettero staccarlo e poi lo portarono al pronto soccorso, si diceva che quella corrente fosse non la normale a 220 V ma la 380 V, non so se sia vero, comunque poi mio babbo ebbe una piccola cicatrice nella mano ove prese la scossa: ecco chiederei se quella scossa potrebbe aver provocato dei gravi trambusti cardiaci ovvero se possa essere stata la causa che determinò e causò quelle malattie cardiache citate;
In secondo luogo chiederei se qualcuna (se si quali) di quelle patologie citate possono avere carattere di familiarità; in poche parole se vennero al padre se c’è maggior probabilità che pure il figlio le abbia (io al momento 59 anni non le ho però ho due fratelli che hanno entrambi avuto fibrillazioni atriali; uno dei due di tipo parossistico poi normalizzata con ablazione, l’altro f.a normali due volte normalizzate con cardioversione elettrica).
Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
la folgorazione , dal punto di vista cardiaco strettamente, o è mortale perché induce FV oppure non comporta alcun danno.
La familiarita invece per fibrillazione atriale è di frequente riscontro e non ha certo niente a che vedere alla folgorazione di suo padre.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 219XXX

Buongiorno Dottore
grazie molto esaustivo e chiaro nelle risposte

[#3] dopo  
Utente 219XXX

Dottore mi perdoni, se ho capito bene, cioè una scossa elettrica anche intensa o potrebbe dare una fatale fibrillazione ventricolare oppure non fare nulla cioè non lasciare esiti al cuore? e danneggiamenti intermedi al cuore no?