Utente 553XXX
Buonasera sono Rodolfo e scrivo da Brescia.
Soffro d'ansia che però è dovuta e episodi difficili nella mia vita è da grande guerriero la sto combattendo.
Inanzitutto chiedo scusa se scrivo di Sabato ma sono a lavoro e devo tirare fino alle 3:00 di stanotte e vorrei trovare qualche medico online che mi aiuti.
Fra le svariate tachicardie, rari crisi di panico quello che più mi disturba e mi desta tanta paura sono questi dolori muscolari.
Parto con il narrare la mia situazione sia clinica che fisica.
Peso 83 chili e sono alto un metro e 69, ho sofferto di obesità e poi forte sottopeso e anche il mio stomaco ne ha sofferto.
Mi muovo poco non solo per l agorafobia che combatto e spesso soprattutto con gli amici vinco ma anche perchè lavoro in un centro scommesse h24 e spesso sono seduto in posizioni anche scomode o storte.
I dolori sono presenti dietro la schiena ai pettorali, delle volte alla bocca dello stomaco, delle volte al petto..vanno e vengono e ovviamente non sono fortissimi ma sono piccole fitte o doloretti. Ammetto che molte volte mi hanno tranquillizato perchè spesso aumentano dopo una camminata o un movimento anche passare dalla sedia alla posizione eretta. E' da un oretta che li sento al petto al pettorale dx, sotto le ascelle, vicino alle braccia, vanno e vengono ma sono molto preoccupato nonostante ne soffra da mesi e poi smettono. Nella parte centrale nel petto è raro, sento solo delle volte un peso ma da uno che soffre d'ansia credo sia normale.
Ho fatto un hlter24 dove risultava tutto normale e dopo questi episodi svariati ecocardiogramma e elettrocardiogramma ma nulla di che.
Premetto che ovviamente non bevo,odio il fumo e le analisi sanguinie e tiroidee sono nella norma.
Preoccuparmi o assumere antidolorifici per i muscoli ?
grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
sono tipicamente dolori osteomuscolari.
cerchi di modificare il suo ritmo di vita . cammini almeno un ora al giorno.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 553XXX

Salve dottore buona Domenica e la ringrazio della risposta.
Volevo chiederle un ultima cosa, è normale che la mattina mi svegli con un battito più veloce all in piedi che si ristabilizza durante la giornata? Non so quanto siano al minuto ma sicur piu di 100...è come se mi sentissi anche più ansioso.
Non creo mica danni al cuore?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
assolutamente nessun danno al suo cuore

arrrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 553XXX

Salve e buona Domenica.
Ho provato a farmi una 20 di minuti di passeggiata e mi sono ritirato stanco come nemmeno prima che mi allenavo ero. Tutto dolori muscolari, un peso al petto e allo stomaco e il cuore vabe anche un po l ansia, moto accellerato.
Oltre all ansia, secondo lei..pero soli 20 minuti è normale stare cosi?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
occorre che lei curi l ansia

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza