Bbdx dopo ecg

Buonasera,

A seguito di un episodio di dolore toracico sono stato al PS e mi hanno sottoposto al protocollo cardiologico (ECG + enzimi). Il primo ECG andava bene, al secondo e al terzo è comparso un BBDX. Sono stato sottoposto ad ecocardio e andava bene. Siccome è la prima volta che questo disturbo compare, da cosa può essere dovuto? Può comparire così dal nulla?

Cordialità
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 80,9k 2,9k 2
Un disturbo di conduzione ceh compare con il prgredire dello sforzo va indagato.
Eseguirei un Holter cardiaco ed una scintigrafia miocardica.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la sua tempestiva risposta. Gli ECG effettuati erano al basale, non ho effettuato test da sforzo. L’ecocardiogramma è risultato comunque negativo. Ho già sostenuto un holter che ha rilevato solo 1 BESV e 6 BEV isolate, a detta del cardiologo refertante non significative. Il mio dubbio è che agli altri ECG effettuati non risultava alcun BBDx. È necessario che mi sottoponga a scintigrafia e test da sforzo?
[#3]
dopo
Utente
Utente
Forse non sono stato esaustivo nella spiegazione. Dopo un dolore toracico occorso dopo cena, vengo portato al PS. Mi sottopongono a ECG + prelievo venoso per troponina. Tutto regolare. Dopo 3 ore, altro ECG e altro prelievo. Il medico mi chiama a visita e mi dice che è stata trovata un’anomalia su V2 compatibile a bbdx. Dopo 6 ore altro ECG + prelievo. Stessa cosa su V2. Visita cardiologica e ecocardio nella norma. Il giorno seguente altro ECG e questa anomalia sparisce. Vengo dimesso con diagnosi di MRGE. Controllando ECG precedenti questo problema non c’era. Mi chiedevo solo se un BBDX potesse comparire e scomparire così.

Ps non avevo febbre

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test