Utente 582XXX
Buona sera sono in cura per ipertensione con Olprazide 40.mi capita però di avere picco ipertensivo 150/105 e battiti oltre i 100.
Essendo asmatica il cardiologo ha aspettato a darmi un betabloccante per battiti.
L’ultimo controllo abbiamo deciso di fare una prova con bisoprololo 1.25.
Provato un paio di giorni e in effetti mi da un po’ di broncospasmo
.
Prendo 3/4 di pastiglia pressione perfetta e battiti sui 75.
Però un po’ di asma
Vorrei capire come poter controllare battiti e pressione senza il betabloccante... ho avuto problemi anche con il ramipril 5 che mi dava calore al viso.
la ringrazio se vorrà darmi un parere

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Nell asmatico tachjcardico io,preferisco impiegare la ivabradina che non ha effetto sulla muscolatura bronchiale.
L olmesartan con idroclorotiazide non lo impiego mai ma impiego solitamente valsartan o ire sartani se necessario con idroclorotiazide

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 582XXX

La ringrazio buona serata . Valuterò con il cardiologo o cambierò specialista