x

x

Ipertensione sistolica isolata?

👉Scopri come usare correttamente il saturimetro per misurare il livello di ossigeno nel sangue

Buongiorno.
Grazie a chi mi risponderà.
Pongo quesito per mio padre, 76 anni, in cura con ramipril 5/25 da circa 20 anni.
Emitiroidectomia, in cura con eutirox.

I valori pressori si aggirano intorno a 140-145 (talvolta anche 150) come sistolica e mediamente 70 come diastolica; bpm compresi tra i 50 ed i 60.

Volevo sapere se questi valori sono accettabili oppure se si dovrebbe modificare la terapia per ridurre il differenziale pressorio.

Grazie per l'attenzione.
Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.2k 3.2k 2
suo padre ha dei valori sistolici modestamente levati compatibili con la rigidità vascolare dell eta anziana

il dosaggio di diuretico che sta assumendo è molto elevata e può essere dannosa al rene anziano.
controlli periodicamente azotemia creatinina e gli elettroliti plasmatici .
è necessario che beva molto , almeno 1,5-2 litri di acqua al di

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la celere risposta Dr. Cecchini.
Consiglierebbe di rivedere il dosaggio della terapia o eventualmente cambiarla? O è sufficiente monitorare i parametri da lei indicati? Aggiungo che a maggio del 2018 mio padre ha subito un'enucleoresezione per carcinoma renale.
Grazie. Cordiali saluti.

L'ipertensione è lo stato costante di pressione arteriosa superiore ai valori normali, che riduce l'aspettativa di vita e aumenta il rischio di altre patologie.

Leggi tutto