x

x

Colchicina e diarrea

Buongiorno Gentilissimi Dottori, avrei da chiedervi questo: è possibile che dopo quasi un mese di terapia con Colchicina (1 mg al giorno) prescritta dal mio cardiologo causa lieve pericardite possa avere un intestino così sensibile in quanto soprattutto nelle prime due settimane almeno 2 episodi di diarrea ogni 6 giorni, adesso gli episodi diarroici sono un po’ ridotti (forse perché sto assumendo fermenti lattici?
) anche se le feci restano un meno consistenti! Premetto che prima di questa terapia non avevo avuto di questi problemi, Dovrei prendere il farmaco per 3 mesi, ne è già passato quasi uno, ma l’idea di andare avanti ancora per tutto questo tempo un po’ mi preoccupa, il mio specialista ritiene di continuare così per il momento per poi vedere cosa fare eventualmente, ma con tutta onestà non so se tale situazione potrebbe portare dei danni dovuti agli effetti collaterali del farmaco, quindi vorrei chiedervi se esiste una alternativa valida per contrastare la mia situazione, in attesa di una vostra risposta invio Cordiali saluti
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 93.3k 3.2k 2
La diarrea e' l'effetto collaterale tipico della colchicina.
Per questo si prescrive solo nelle pericarditi vere , ritenendo questo effetto secondario fastidioso inferiore ai benefici.

La saluto

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso