Sospetto covid in soggetto cardiopatici

Preg.
mi Dottori,
a seguito di un'angioplastica con impianto di due stent, subita nel settembre 2015, assumo la seguente terapia:
- Eutirox 150 mcg 1 cp nei gg dispari
- Eutirox 125 mcg 1 cp nei gg pari
-Cardicor 2, 5 mg 1 cp la mattina
- Aprovel 300 mg 1 cp la mattina
- DuoPlavin 75mg/100mg 1 cp dopo pranzo
-Folina 5mg 1 cp a pranzo
-Omnic 1 cp la sera.

Venerdì ho avuto un contatto stretto con una persona, poi risultata positiva al covid.

Da oggi a pranzo ho avuto diarrea, seguita da brividi di freddo e febbre a 39 e stasera farò il tampone.

Ho assunto una Tachipirina ed è un poco scesa (38.4).

Capirete la mia paura, viste le problematiche che ho già.

In attesa di sentire il cardiologo (che come sempre non risponde), è il caso di prendere subito antibiotico per evitare complicanze?

E altro?

Ci sono protocolli già consolidati in casi come il mio?

Grazie sempre per la Vostra sempre cortese attenzione.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
Deve immediatamente avvertire il suo Medico per eseguire un tampone urgentemente. Nel frattempo usi le precauzioni in famiglia e se risultasse positivo dovra' andre in isolamento

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Già fatto test rapido (negativo) e adesso attendo esito molecolare.
Grazie sempre.

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio