Utente
Buonasera,

Purtroppo devo scrivere un’altra volta qui

Andiamo per gradi, ecco cosa ho eseguito:

Ecocolordoppler ecografia cardiaca ecg a riposo, tutto negativo tutto bene

Holter 24 ore 2 extrasistoli sopraventricolari e niente più

Ho voluto eseguire un ECG sotto sforzo, malgrado il cardiologo lo ritenesse non necessario e direi menomale che l’ho fatto perché sono uscite due BEV polimorfe singole nel momento di massimo sforzo.

Il cuore durante il test è salito subito di ritmo e ci ha messo tantissimo a tornare ai battiti normali

Esame interrotto per affaticamento e durata totale dell’esame 4 minuti (con il riposo)

Faccio veramente poca attività fisica, vita abbastanza sedentaria e sono molto suscettibile (ansioso) a ste cose mediche

Secondo il cardiologo l’esame è nella norma ma io ho veramente seri dubbi

Cosa dovrei fare secondo voi?
Grazie mille

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lìesame risulta normale.
Cerchi di camminare almeno un'ora al giorno

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno dottore,

grazie della risposta. Queste due BEV nel momento di massimo sforzo mi hanno veramente spaventato, anche perché a riposo secondo l’holter precedente non ho avuto BEV ma solo sopraventricolari.

Nella mia famiglia nessuno ha mai sofferto di cuore. Mio padre ha avuto due episodi di svenimento in tutta la vita e in episodio di quasi svenimento poco tempo fa, alla visita lo hanno definito un soggetto vagale. Mia madre aveva alcune modifiche all’ecg ma dopo vari esami, compreso quello transcatetere con filo fino al cuore, non hanno trovato nulla.

È possibile escludere la probabilità di avere qualche malattia genetica tipo displasia aritmogena e cose così?

Grazie mille

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non vedo perche' pensare ad una displasia aritmogena del ventricolo destro per due banali extrasistoli

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille dottore, purtroppo è una cosa che temo moltissimo e internet non aiuta per nulla...

Grazie!

[#5] dopo  
Utente
Dottore mi scusi

Ma come mai sento le extrasistoli principalmente quando inspiro profondamente?

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Perche' e' ansioso . Quando si inspira e si espira la frequenza cambia continuamente.
Curi l'ansia

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#7] dopo  
Utente
Va bene, grazie mille!

[#8] dopo  
Utente
Dottore mi scusi ancora

Ma per completezza di indagine, lei si sentirebbe di consigliarmi una RMN cardiaca? Non ho onde epsilon e neanche onde T negative, tranne che in V1 li ho onda T negativa che diventa tipo piatta sotto sforzo

Grazie mille e mi scusi se l’assillo...

[#9] dopo  
Utente
Scrivo qui per evitare di aprire un altro consulto

Vorrei aggiungere che oltre ai sintomi sopra citati, mi sta capitando ultimamente di avere tachicardia a riposo anche per periodi lunghi (1/2ore) salivazione diminuita, ansia generale e nodo in gola. Attualmente ho 95/105bpm registrati con Kardia (quel supporto portatile che prende traccia ECG) che tra l’altro mi ha dato un referto non rilevabile ovvero che non rientra nei parametri pre impostati. Che opinione avete in merito? Grazie

[#10]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono somatizzazioni ansiose.
IL tracciato del KArdia evidentemente e' stato regsitrato male

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#11] dopo  
Utente
Grazie dottore.

Se veramente non ho nulla, sarà l’ansia a farmi ammalare...

[#12]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
L' ansia e' una malattia e come tutte le malattie va curata con specialisti

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#13] dopo  
Utente
Grazie ancora per il suo impegno costante, è assolutamente encomiabile davvero

[#14] dopo  
Utente
Buonasera dottore

Scusi ma mi è sorto un dubbio: i BEV polimorfi singoli (2 avuti durante prova sforzo) possono evolvere come tachicardia ventricolare bidirezionale? Oltre alla displasia del ventricolo destro temo anche la tachicardia ventricolare catecolaminergica....

Quel test da sforzo con quelle due extrasistoli ventricolari polimorfe singole, mi sta facendo uscire di testa. Ho il terrore di avere una patologia rara

[#15]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
"possono evolvere come tachicardia ventricolare bidirezionale? Oltre alla displasia del ventricolo destro temo anche la tachicardia ventricolare catecolaminergica...."

Guardi le do un consiglio.
Eviti di andare su Internet a cercare cose strane

Lei non ha niente

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso