x

x

Dubbi su insufficienza mitralica e prolasso

👉Scopri come misurare la saturazione e come interpreare i valori

Buongiorno,
chiedo se gentilmente qualcuno potrebbe spiegarmi l'esito del mio ecocardiogramma:

Normali i diametri delle cavità cardiache e lo spessore delle pareti ventricolari.

Continuità e normocinesi delle strutture settali.

Buona funzione sisto.
diastolica ventricolare.

Non deficit di contrattilità segmentaria.

Prolasso valvolare mitralico olosistolico di lieve entità con insufficienza valvolare emodinamicamente non significativa.

Normali le valvole aortica, polmonare e truspidalica con normali flussi transvalvolari all'esame doppler color e cw.

Normale pressione in arteria polmonare.

Non alterazioni del pericardio.


Chiedo se il prolasso mitralico con insufficienza valvolare è qualcosa di cui devo preoccuparmi, perchè mi alleno 4 volte a settimana (attività cardio abbastanza intensa + ausilio di pesi).

Vorrei sapere se posso continuare ad allenarmi a ritmi intensi e se questa condizione può peggiorare nel tempo e cosa può comportare.


Inoltre mi capita molto spesso, sopratutto a riposo, di avere la sensazione di un batitto a vuoto e una biglia in gola.

Dura pochi secondi ma è una cosa frequente e non so se possa dipendere dal prolasso.


Grazie a chi vorrà rispondere.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 87,9k 3,1k 2
il referto parla di prolasso mitralico , anche se con lieve insufficienza valvolare.
In questi casi, se il prolasso mitralico fosse confermato, lei deve eseguire periodic controlli ecocardiografici , holter e dell ECG sotto sforzo, così come una profilassi antibiotica in caso di manipolazioni dentarie, endoscopie o procedure invasive ginecologiche

arrivedèrci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Per quanto riguarda l attività fisica non ci sono problemi?
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 87,9k 3,1k 2
se l ecg sotto sforzo massimale è negativo ovviamente nessuna limitazione a parte quella del buonsenso

arrivedèrci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
ok grazie mille

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio