Lieve prolasso della valvola mitrale

Buongiorno dottori, ho una domanda per voi, ho effettuato un eco cuore per ripetuta sensazione di battito irregolare anche a riposo, ed è emerso un lieve prolasso del lembo mitralico anteriore, lembi mitralici lievemente ispessiti con prolasso del LAM, rigurgito valvolare nello scallop A1-T1, sezioni destra noemi dimensioni, rigurgito TV lieve, normali i valori della pressione polmonare.
Pericardio:assenza di versamento in atto.

Mi ha detto il cardiologo di stare tranquilla e che posso condurre una vita regolare e fare anche attività fisica, mi ha consigliato il cardicor per 40 giorni e ansioten al bisogno visto che appena sento le extrasistole mi viene l'ansia... Però il dolore al petto è dovuto a questo?
Devo stare davvero tranquilla senza preoccuparmi di un infarto?
Da quando ho saputo di avere questo prolasso l'ansia è salita... Soffro di reflusso ed ernia iatale, magari dolore è dovuto allo stomaco?
Il cardicor lo posso prendere per sempre?
O devo interrompere?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
Lei sostanzialmente non ha niente.
Non capisco perche' prescrivere il farmacop per 40 gg...
E' un farmaco maneggevolissimo e puo' essere assunto anche tutta a vita senza alcun problema
arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ok grazie.. Allora continuo a prenderlo perché le extrasistole sono diminuite un bel po..

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio