Ega venoso

sono un ragazzo di 22 anni con IRC III stadio,
dalle ultime analisi, in particolare EGA venoso, sono risultati i seguenti parametri:
EQUILIBRIO ACIDO BASE: Sangue Venoso
pO2 *15 mmHg [25 - 40]
SO2 *24, 8 % [40, 0 - 70, 0]
HB (emoglobina) 17, 3g/dL [12, 0 - 18, 0]
CO-Ossimetria:
O2Hb *24, 5%
COHb 0, 6% [0, 0 - 2, 0]
MetHb 0, 6% [ 0, 4 - 1, 5]
HHb 74, 3%
l'altro valore degno di nota è l'urea con *46 [10-43], gli altri sono come sempre, creatinina a 1, 69 e proteine 0, 57/g.

Ultimamente ogni tanto ho episodi di tachicardia (circa 120 Bpm con picchi a 135) che durano un paio d'ore, ed extrasistoli che avverto molto forti da molto più tempo, a casa con il saturimetro la saturazione è sempre 99-98.


Con l'emergenza coronavirus è saltata la visita che avevo in programma, quindi vi chiedo cortesemente se potreste darmi un interpretazione a questi valori anomali, ed eventualmente come procedere, grazie.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Mi scusi perché ha eseguito una EGA venosa?
Perché ha una creatinina ed una urea così elevate?

grazie

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
creatinina ed urea elevate perchè ho una IRC al III stadio dovuta a glomerulonefrite già diagnosticata con biopsia.
L'EGA venosa me l'ha prescritta il nefrologo per la solita visita di controllo semestrale, ma è la prima volta che la faccio.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
magari se lo dicesse, invece di fare i quiz....

arrivedèrci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buonasera, con tutto il rispetto verso la sua persona, nel quesito che ho posto ho scritto nella prima riga le patologie di cui soffro e nell'ultima, in modo implicito lo ammetto, per quale motivo ho eseguito l'esame.
Sono dispiaciuto per la sua risposta, perché sinceramente quiz non ne vedo, dato che ho scritto le informazioni necessarie, senza peraltro ricevere un parere sugli esiti degli esami riportati, che credo siano indipendenti dal motivo per cui sono stati eseguiti.
Questa risposta non vuole essere polemica, ma solo una mia osservazione senza voler essere offensivo o saccente, cosa che mai mi permetterei di fare.
Se scrivo è solo perché sono una persona ignorante in materia e preoccupata per la propria salute.
Cordiali saluti, arrivederci a lei.
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Chiedo scusa ma davvero mi era sfuggita lasua patologia di base ,anche se non ho capitolo perché abbia postato,il suo quesito in nefrologia .

In ogni caso l importante sarebbe vedere il,confronto tra questo esame ed il precedente .

E le segnalo per finire il fatto che è preferibile eseguire leEga arteriose e non venosa.

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test