Utente
Buongiorno, ho 45 anni e ieri mentre ero seduto al pc ho avuto un'improvvisa accelerazione del ritmo cardiaco che percepivo chiaramente nel petto.
Il tutto è durato pochi secondi e quindi non ho fatto a tempo a "contare" il numero di battiti con il polso.

Mi sono spaventato molto e mi chiedo se devo fare ulteriori esami oltre all'holter cardiaco 24 h che ho eseguito 2 mesi per delle extrasistole (non tachicardie) e che è risultato normale.

Oppure devo considerarlo un episodio e ignorarlo magari causato dalla posizione (stomaco / diaframma che irritano il cuore)?

Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lo ignori.
Capita a tutti noi

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso