Pacemaker e oppressione

Salve dottori,
Avrei bisogno di un consulto perché sono molto preoccupata.
Mia nonna è stata operata a Milano di pacemaker nel 2019, a settembre del 2020 ha fatto il controllo e andava tutto bene, il pacemaker era regolato a 55 battiti costanti a prescindere dagli sforzi.
Noi siamo di Catania e 10 giorni fa ha fatto una visita cardiologica qui a catania con elettrocardiogramma e il medico ha deciso di regolare il pacemaker in DDDR, e ha allungato il DAV per favorire l’attività spontanea ventricolare.
Il problema nasce che stamattina le è successo una cosa mai accaduta, improvvisamente si sentiva stanchissima con una forte oppressione al petto, le mancava il respiro e i battiti a 90.
Ha quasi sempre i battiti alti.
Come mai è accaduto una cosa del gente, cosa potrebbe succedere?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 73,9k 2,7k 2
deve avvertire il,Collega che ha riprogrammato il PM, non so che parametri abbia modificato

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore,lunedì contatterò il medico. Mi chiedo solo se potrebbe succedere qualcosa di grave nell’attesa?
Lui ha rilasciato un foglio con scritto: impedenza attuale 400 ohm,ventricolare 780 ohm,onda P 6.6 mV ,onda R 5.5 mV, Soglia atriale e ventricolare < a 0,5 V a 0,4 ms
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 73,9k 2,7k 2
non succede assolutwmente alcunche si tranquillizzi

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio