x

x

Forte pulsazione alla carotide destra, un solo colpo

👉Scopri come usare correttamente il saturimetro per misurare il livello di ossigeno nel sangue

Buongiorno.

Nei periodi di stress intenso percepisco extrasistoli, solitamente una o due al giorno.
Da circa tre settimane ho eliminato la principale fonte di stress, che mi accompagnava da anni, e mi sento molto più libero.
Eppure, paradossalmente, hanno ripreso le extrasistoli.
Ho eseguito anche ECG sotto sforzo circa un mese fa in quanto sportivo amatore, e andava tutto bene.
Purtroppo martedì ho percepito un'extrasistole anche durante un allenamento, e quindi ho ricontattato il medico dell'ecg, il quale sostiene che il problema sia di altra natura (probabilmente alimentare, giacché ultimamente soffro di reflusso), ma tuttavia per escludere problemi cardiaci mi ha prescritto un'ecocardio e un holter 24 h.
Fin qui anche tutto bene, ma oggi, dopo lavoro appena partito con la macchina ho avverto una forte "pulsazione" alla carotide destra, con successiva tachicardia di circa 10 secondi.
Credo, ma non ne sono sicuro, sia stato in concomitanza di un'extrasistole.
Il punto è che mi sono preoccupato tantissimo, pensando subito a otturazioni ecc., ma il medico di famiglia mi ha rassicurato dicendomi che probabilmente trattasi di extrasistole o addirittura piccolo spasmo muscolare. La cosa che mi ha spaventato è stata la natura "spasmica" dell'evento, come se il sangue avesse spinto per passare (esempio banale ma per rendere l'idea). Probabilmente è suggestione, ma ho preferito indagare.

Mi chiedo quindi: posso stare tranquillo fino all'agognata ecocardio fissata il 18 maggio o devo allarmarmi?

Grazie in anticipo per la cortesia e per la disponibilità

p. s. assumo regolarmente da circa 3-4 mesi skilarence per il trattamento della psoriasi, che però da foglio illustrativo non pare evidenziare problemi relativi all'apparato cardiocircolatorio.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 93.4k 3.2k 2
Sono somatizzazioni ansiose che amplificano la fastidiosa sensazione di innocue extrasistoli

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso