x

x

Palpitazioni, ansia e negatività prove cardiologiche. posso continuare ad allenarmi?

👉Scopri come misurare la saturazione e come interpreare i valori

Buongiorno.
Sono un ragazzo di 20 che ha sempre praticato attività sportiva.
Visto alcuni episodi di singole durante l'allenamento ho eseguito diversi esami.


Tra cui prova da sforzo 21.10.
2021 con esiti:

Il paziente si è esercitato per 6:57 ottenendo un livello di lavoro METS MAX: 13.20.
Frequenza cardiaca iniziale era 111 bpm, ed è salita a massima di 190 bpm.
Pressione sanguigna massima 120/70.


Sommario: Ecg a riposo: Ritardo di conduzione intraventricolare dx.


Capacità funzionale: Corrisponde all età
Variazione tratto st nessuno
Nessun angina pectoris
Prova da sforzo normale

Ed Holter SVE totali 5 di cui 5 singole SVE eseguito 9/2/2022

Mi domandavo se potevo riprendere ad allenarmi, dopo questi esami ho avuto particolarmente paura, infatti l'idea di iniziare mi incute timore, seppur sto in affanno.


Il mio cardiologo mi ha rassicurato, in quanto anche ecg ed eco cuore sono nella norma e risalgono a meno di 4 mesi fa.


Mi domandavo se nel giro di 4 mesi possa essere cambiato qualcosa o se nel mio caso sia ansia.
Dovrei ripetere l'eco sotto sforzo, ma pensavo, si può fare un holter 24 h e nel mentre mi alleno?
Può valere come attività o ecg sotto sforzo?


Dopo gli episodi di svenimento e formicolio braccio sx mi sono recato in ps che mi hanno eseguito enzimi cardiaci risultati nella norma.


Durante l'allenamento avverto anche dolori mandibola sx trafittivo e fastidioso, possibile centri il cuore?


Anni fa facevo esercizi di endurance che duravano molte ore andando ad eseguire nel singolo giorno anche 1000-2000 ripetizioni.
Dopodiché mi riscontrarono il "cuore d'atleta" studiando medicina, seppur è una malformazione fisiologica data dallo stress, ho subito smesso in quanto aveva i suoi rischi.


Ora eseguo tutti esercizi a corpo libero (non utilizzo pesi) e faccio trazioni alla sbatta dove mi tiro, piegamenti, dips, e piegamenti alle parallele (delle volte utilizzo anche gli anelli per allenarmi) eseguendo quest attività per un periodo lavorando solo con forza ed esercizi acorbatici lo spessore è diminuito.
Mi domandavo se quest attività potesse far bene

Posso ritornare ad allenarmi?


Vi ringrazio in anticipo e mi scuso in quanto c'è un alta componente ansiosa.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.5k 3.2k 2
Avendo un cuore normale puo' fare cio' che vuole

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ciao e buongiorno Dr. Maurizio gli esami sono tutti nella norma? Intanto grazie per la cordiale risposta.

Se posso domandare, a cosa sono dovute le palpitazioni che normalmente ho?

Inoltre l'attività fisica leggera leggera e assidua, può portate benefici al cuore? Sono solito camminare molto e fare passeggiate all'aria aperta. Come le ho ben detto poi, faccio esercizi a corpo libero dalla durata di 45- massimo 1 ora per 2-3 volte a settimana non andando oltre i 100 battiti , anche se durante ovviamente mi sento affaticato e delle volte ho fame d'aria e formicolio al braccio, sono di origine ansiosa? Il tutto si toglie appena faccio un sorso d'acqua o mi distendo. Le auguro comunque una buona giornata, e grazie ancora della sua disponibilità professionale
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.5k 3.2k 2
Sono banali extrasistoli che noi tutti mortali abbiamo, si tranquillizzi
L'attivita fisica che sta eseguendo e' la migliroe per il cuore: complimenti


cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la rassicurazione. Il mio cardiologo mi aveva messo un po d'ansia, visto che aveva detto che la mia attività era a 50 e 50, nel senso che si che era a corpo libero ma il peso corporeo ripercuoteva sempre sullo stress muscolare isometrico.

Per far chiarezza

https://youtu.be/_qCChdp7aMU

Questo è la tipologia di sport che faccio, molto stress articolare e muscolare ma sempre a corpo libero.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi se la disturbo Dott. Cecchini. Da poco ho finito di allenarmi, tralasciando che a casua della gastrite ho sempre una forte eruttazione prima e dopo gli esercizi. Dopo l'esercizio fisico ho accusato a livello del petto battiti normali che poi andavano veloci e poi ritornavano normali. Però al polso non ho ascoltato nulla, ho contato i battiti al minuti e rimangono nella norma. È normale?
[#6]
dopo
Utente
Utente
Dott. Cecchini salve , mi scusi ancora per il disturbo ho inoltrato altri consulti e non vorrei essere indiscreto.

È da dopo l'allenamento che sono molto stanco, occhi che bruciano, stanchezza generalizzata e palpitazioni.

Ho paura che possa essere spia di qualche problema al cuore, ho letto che talo sintomi sono spia di arresto cardiaco (morte improvvisa) e sento stringere al petto.

Sono particolarmente in ansia,
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.5k 3.2k 2
Significa che pretende troppo dal suo corpo.
Nessun animale fa ginnastica.

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8]
dopo
Utente
Utente
Dott. Cecchini lei mi ha fatto anche i complimenti per l'attività svolte, mi domandavo, non sono più consone?

Inoltre mi scuso di cuore per i reiterati consulti.

Attualmente ho forte nausea e senso di vuoto\pesantezza alla bocca dello stomaco con formicolii e dispnea. Faccio fatica a parlare e dare fiato.

Mi domandavo se con l'allenamento di oggi che non mi allenavo da molto, abbia potuto sforzare troppo e avere un infarto o arresto cardiaco visto che mi sento un senso di spossatezza e debolezza assurdo con la nausea. Ciò può accadere anche con gli esami nella norma?
Mi scusi delle domande, abito da solo sono un fuori sede e sono preoccupato e angosciato sulla situazione.
[#9]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.5k 3.2k 2
Non succede alcunché alla sua eta'.

Ma lei ha mai visto un coniglio, una volpe un cane od un gatto fare ginnastica cosi' intensa senza motivo?

Nessun animale fa sport

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10]
dopo
Utente
Utente
Inteso Dott Cecchini, se non è di origine cardiaca da cosa può essere scaturito tutto ciò?

Ho un senso di oppressione che parte dall'esofago, con acidità alla bocca dello stomaco e stretta al centro del petto. Non mi sarei allarmato se non fosse che sono davvero abbattuto e con senso di nausea.. stano poi fuori sede, il tutto è accentuato dalla paura pur avendo eseguito esami pochi mesi fa
[#11]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.5k 3.2k 2
avrà un banale reflusso gastroesofageo che il suo Medico le confermerà

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#12]
dopo
Utente
Utente
Soffro di gastrite che attualmente sto trattando con alimentazione e pantoprazolo. Per i sintomi prima citati nulla a che vedere col cuore? Non avevo ami accusato nulla di simile, cordialmente
[#13]
dopo
Utente
Utente
Dott. Cecchini, le volevo aggiungere che non sono una persona ansiosa. Visto che sono fuori sede mi è stato consigliato di affidarmi su questo sito.

Sono passate ormai 9 ore da quando mi sono allenato, e continuò ad avvertire oppressione al petto (che mi si è alleggerito dopo aver bevuto una camomilla) palpitazioni che sento anche all'interno delle orecchie e stanchezza generalizzata. Non avverto nessun dolore né al braccio, né da nessun altra parte.

Possibile che possa trattarsi di problemi di origine cardiaca? Visto che il reglusso lo sto contenendo?

Sono entrato in ansia e ho paura , l'oppressione al petto è a due cm più in basso del centro delle due clavicole, non in sede cuore. Inoltre ho dispnea
[#14]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.5k 3.2k 2
Alla sua eta' non esistono ne' angina ne0' infarto.
Si sta autosuggestionando.

la saluto

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#15]
dopo
Utente
Utente
Ha perfettamente ragione, mi sto lasciando trasportare troppo. Grazie per la pazienza e la cordialità, mi scuso per l'ansia
[#16]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dott. Cecchini. La volevo aggiornare riguardo la situazione di ieri..

Questa mattina mi son svegliato con forte dolore al petto (parte alta) e dietro le scapole con senso di stanchezza generalizzato e formicolio al braccio sinistro.

Ma ritengo che sono passate molte ore dell'accaduto, posso stare tranquillo? O i sintomi di un eventuale problema di possono portare alla lunga come questa mattina? Inoltre ho avvertito appena bevuto, già un senso di vomito e di nausea
[#17]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.5k 3.2k 2
Le ho gia' detto che NON sono sintomi cardiaci.
Il suo Medico, visitandola, glielo confermera'

Con questo la saluto

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#18]
dopo
Utente
Utente
Dott. Cecchini, le volevo domandare, una forte emozione può fat venire un infarto?

Prima dopo aver avuto la risposta per essere entrato all'università sono svenuto.. ahimè. Ho avvertito fiato corto, formicolio al braccio e tremori, ora ho ancora i battiti a 1000 e del fastidio al petto
[#19]
dopo
Utente
Utente
Dott. Cecchini sono passati circa trenta minuti, mi sono riuscito a calmare e riprendere. Ho ancora palpitazioni, bruciore braccio sx e senso oppressione al petto con crampi alla pancia e bruciori. Sarà stata l'emozione forte? Possibile che lo svenimento e l'emozione mi abbia causato qualcosa seppur avendo analisi negative? Mi scuso, è un periodo stressante ed essere entrato a medicina è una vera emozione. Mi scuso ancora
[#20]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.5k 3.2k 2
E lei con una reazione isterica come descrive pensa di diventare un Medico?
Non ha fatto il militare vero?


la saluto

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto