Gentili psichiatri

Salve, chiedo un consulto per una problematica.
Sono in terapia da 4 anni con Paroxetina 20mg/die per un disturbo di panico con ipocondria.
Fortunatamente non ho più sofferto di ansia e panico da quando sono in terapia.
Da qualche settimana però complice il fatto che ho smesso di lavorare dormo fino al pomeriggio, non riesco ad alzarmi dal letto al mattino, non ho più voglia di far nulla, mi sento privo di energie, stanco, non riesco a prendere decisioni e tutto mi sembra difficile, mi confondo per piccole cose.
Mi sento triste per la maggior parte della giornata, sto sempre a letto.
È depressione?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
La terapia sarebbe bassa nei dosaggi.

Da quanto tempo non fa il controllo dal suo psichiatra?



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
Da un anno circa. Ma con questa terapia non soffro più di ansia e panico, solo che ora è subentrato questo stato di angosciaC tristenzzancomplice il fatto che non ho nulla da fare durante la giornata
[#3]
Utente
Utente
Salve sono andato a controllo lo psichiatra mi ha ridotto da 20 mg a 10 mg L Eutimil e aggiunto Levopraid7 gocce ore 8 e 7 gocce ore 14, anafril mezza 75mg ore 21 , frontal ore 22
Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto