Miocardite

Buongiorno dottori.
Vi scrivo per una domanda sulla salute di mio figlio 22 enne che a a gennaio è stato ricoverato in utic con troponina a 60 con un picco che è arrivato a 400 e poi scesa di nuovo, e ci hanno detto che si era trattato di miocardite lui aveva appena preso l’influenza australiana quindi si presume che sia stata questa a causarla.
Avrei dottori delle domande da farvi se è possibile perché sono un po’ preoccupata vorrei sapere se mio figlio può tornare a fare una vita normale senza preoccupazioni perché in questo momento sta vivendo ansi stiamo vivendo nell’ansia più totale anche perché lui cerca delle cose su internet.
Vi allego tutti gli esami che ha eseguito:

RMN:

Ventricolo sinistro: VOLUMI NELLA NORMA, VOLUME TELEDIASTOLICO 142 ml (indicizzato 78 ml1/m2): VOLUME TELESISTOLICO 56 ml (indicizzato 36 ml1/m2): STROKE VOLUME 86 ml (indicizzato 47ml1/m2).


Funzione sistolica globale conservata, frazione di eiezione 61%, portata sistemica 7.2 L/min; indice cardiaco 4 L/m2min: spessore del setto interventricolare anteriore basale 7 mm, spessore della parete inferolaterale basale 7 mm, indice di massa ventricolare sinistra nei limiti massa 77 g (indicizzata 42 g/m2) cinetica regionale nei limiti.


VENTRICOLO DESTRO: VOLUMI NELLA NORMA, VOLUME TELEDIASTOLICO 143 ml (indicizzato 79 ml/m2)
VOLUME TELESISTOLICO 55 ml (indicizzato 30 ml/m2).
Stroke volume 88 ml (indicizzato 44ml:m2) funzione sistolica globale conservata, frazione di eiezione 61 %

ATRIO SINITRO: area planimetrica 9 cm2/m2 (v.
n <15 cm2)

ATRIO DESTRO: Area planimetrica 10 cm2/m2 (v.
n <15 cm2)


CARATERIZZAZIONE TISSUTALE:
T1 mapping: valore del T1 nativo del setto medio 1023msec.


T2 mapping: valore massimo pari a 49 msec.


NELLE SEQUENZE T2-STIR NON SI EVIDENZIA SIGNIFICATIVA Alterazione di segnale a livello del mio pericardio compatibile con flogosi attiva.


NELLE IMMAGINI TI-GRE-IR acquisite tardivamente dopo l iniezione del mezzo di contrasto lde SI Riscontra CIRCOSCRITTA AREA DI enhancement a distribuzione supepicardica pattern non ischemico a livello della parete laterale media del miocardio ventricolare sinistro.


CONCLUSIONI:

VOLUMI e funzione sistolica globale biventricolare nella norma

Presenza di circoscritta area di enhancement tardivo (LGE) a pattern non ischemico a livello del miocardio ventricolare sinistro.
Compatibile in prima ipotesi con esiti di pregressa miocardite.


ASSENZA DI SIGNIFICATIVE ALTERAZIONI DI SEGNALE compatibili con mio pericardica attiva.


Assenza di alterazioni di segnale compatibili con esiti pregresso infarto mio cardiaco.


Utile controllo a 6 mesi.


HOLTER ECG;

Eventi Sopraventricolari; 133 singoli

Eventi ventricolari: 6 singoli

0 pause di 2, 5 sec

Max fc 132 alle ore 20 39
Min fc 43 alle ore 04.08

ECOCARDIO
FE 65%
Esame ecocardio grafico nella norma, buona la funzione sisto diastolica biventricolare.
Nella norma la funzione valvolare.
Paps nella norma.
Assenza di versamento pericardico.


Grazie
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 107.2k 3.6k 3
SI vedono gli esiti di una pregressa miocardite che non influenzera' ne' la qualita' ne' la quantita di vita

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Va bene dottore, lui mi dice sempre che quando sale le scale o quando fa qualcosa di più pesante ha qualche exstrasistole in più, per questo si spaventa me li definisce botti forti al petto. Quindi non è vero che la cicatrice negli anni può fare danni allora.. dipende da caso a caso giusto?
Grazie mille e cordiali saluti.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 107.2k 3.6k 3
Non creera' alcun problema

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Lui ha sempre fatto nuoto dottore, può continuare giusto?
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 107.2k 3.6k 3
LE HO GIA' DETTO DI SI.
VITA NORMALE

CECCHINI

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Ma dottore le probabilità che questa miocardite ritorni sono alte? Ad esempio lui ieri ha avuto un po’ di mal di gola, la miocardite come viene di solito? Soltanto con la febbre?
Grazie e scusi per le troppe informazioni che chiedo ma sono preoccupata per mio figlio
[#7]
dopo
Utente
Utente
Poi dottore l’ultima volta che abbiamo fatto le analisi a marzo erano così;

Troponina: 3 e deve essere da ( 0 a 20)
PCR: 0.11 e deve essere da ( 0.10 a 5.00)
CK MB: 0.9 e deve essere da ( 0.6 a 6.2)

Adesso le ha rifatte e sono leggermente aumentate

Troponina: 3. 98 e deve essere da (0 a 20)
PCR: 1.25 e deve essere da ( 0.10 a 5.00)
CK MB : 1.2 e deve essere da ( 0.6 a 6.2)

Come mai dottore sono leggermente aumentati?
[#8]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 107.2k 3.6k 3
Lei non ha niente, nessuna miocardite

Liberissimo di credermi o meno ma la prossima volta scriva "NON per il Dott. Cecchini" in modo che altri cardiologi le possano rispondere, perche' io personalmente non le rispondero' piu' sui medesimi quesiti, cosi evitiamo mdi perdere tempo sia lei che io...
Il mio consulto finisce qui
cordialita'
cecchini''


Il mio consulro finisce qui

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#9]
dopo
Utente
Utente
Ho solo chiesto i sintomi di questa maledetta malattia che ha colpito mio figlio, se lei si secca a rispondere lo faccia pure lei, nella vita meglio prevenire che curare
[#10]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 107.2k 3.6k 3
Ha degli esami NORMALI
Sono 10 post che glielo dico
NORMALI
NORMALI NORMALI

Non ha alcuna miocardite...
NOn ha niente.

Forse il concetto e' piu chiaro ora?


cordialita'

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Ipertensione

L'ipertensione è lo stato costante di pressione arteriosa superiore ai valori normali, che riduce l'aspettativa di vita e aumenta il rischio di altre patologie.

Leggi tutto