Utente 498XXX
buonasera dottori,
sono da circa 5 anni che ho problemi di mal di gola perenne. ho eseguito circa 7 gastroscopie in questo periodo perché imputabile al reflusso. di queste gastroscopie solo le ultime due del 2016 sono risultate patologiche con il seguente referto: esofago regolare per calibro, peristalsi, distensibilità all'insufflazione di aria. il rivestimento mucoso presenta alcune erosioni non confluenti di 3-4 mm. la giunzione squamo-cellulare appare risalita. la giunzione esofagogastrica appare risalita di circa 2 cm. cardias incontinente, scampanato alla retroversione. cavità gastrica normale per calibro, peristalsi e distensibilità all'insufflazione di aria. il rivestimento mucoso a livello antrale è iperemico. si eseguono prelievi bioptici in antro, corpo, per ricerca hp. succo gastrico limpido. piloro in sede, I e II duodeno normali.

esofagite erosiva grado A secondo LA. ernia iatale.

a questo sono eseguite 2 ph impedenzometrie.

1)l'esame ha mostrato assenza di reflussi di tipo acido (punteggio demeester 02) si e registrato solo un reflusso acido alle ore 20:50 correlato alla odinofagia. si sono registrati 8 reflussi debolmente acidi di cui 6 in posizione ortostatica e due supina e la probabilità che i sintomi sono dei reflussi debolmente acidi sono correlati è significativa 99.8%. il 71,4% dei reflussi debolmente acidi raggiungono l'esofago prossimale. si eclude un reflusso di tipo patologico. i reflussi sono correlati ai sintomi ma comunque nell'ambito delle 24H sono pochi in totale 8 valore normale fino a 26 nelle 24H.

2) esama mostra assenza di reflussi di tipo acido con punteggio 0.2 demeester V.N minore di 14.72
numero reflussi debolmente acidi 9 di cui 8 in posizione ortostatica e 1 supina. solo in un caso si è avuta correlazione significativa fra reflusso e sintomo quale bruciore retrosternale
in conclusione l'esame e sovrapponibile a quello precedente notando la peculiarità che la pz non presenta reflussi di tipo acido.

la mia sintomatogia è un dolore fortissimo alla bocca, che non mi lascia neanche deglutire, dolore alla lingua, palato, tonsilla. il dolore nell'arco della giornata si sposta in continuazione.
inutile l'utilizzo degli IPP e antiacidi. sono distrutta da 5 anni. non so da cosa possa dipendere. secondo voi è reflusso?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Non e' descritto un quadro di reflusso alle phmetrie. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it