Utente
Buongiorno,
ho 29 anni. Circa 1 anno fa ho riscontrato sangue e muco nelle feci.
Fatto subito colonscopia mi è stata diagnosticata colite e piccole emorroidi.
Ho fatto cura con asacol per 30gg e sembrava passato. Poi dopo tre mesi si ripresenta il problema e di nuovo curato con asacol. Adesso siamo alla terza volta, ho preso sia asacol che daflon, ma stavolta nulla da fare sangue e muco persistono. Ho fatto le analisi del sangue e non sembrano riscontrare anomalie.

Cosa posso fare ? Potrebbe essere altrove il problema ? GRAZIE

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Piu' che le analisi del sangue dovrebbe chiedere un consulto ad un Chirurgo esperto nel settore: come gia' le e' stato segnalato un mese fa potrebbe essere utile, a giudizio dello Specialista, effettuare una colonscopia.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente
Il mio problema è proprio questo.

Se chiedo aiuto al medico di base mi prescrive Daflon.
Se chiedo aiuto allo specialista che ha fatto la colonscopia mi prescrive Asacol.

Adesso ho fatto 40gg con Asacol 1g supposte e altrettanti in contemporanea con Asacol 400 compresse.
Nulla di fatto.

Devo imporre al medico di base una proctoscopia ?

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non credo sia compito del paziente ( e neanche del medico) imporre nulla.
Sentire una seconda opinione specialsitca, come suggerito dal Dott. Spina appare una opzione ragionevole. Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente
Diciamo che se fossi nelle condizioni di poter affrontare uno specialista, non avrei perso altro tempo con il medico di base.
Purtroppo i costi non sono indifferenti e si prova a rifugiarsi nella "mutua" (che tra medici che si fanno pregare per le prescrizioni e i tempi d'attesa perenni una persona non sa neanche se fa in tempo).
Sembra pazzesco, ma è la dura realtà.

Grazie

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Con tutto il rispetto per le sue opinioni, e per i colleghi che lavorano in strutture non convenzionate,io sono uno specialista come tanti colleghi, lavoro in una struttura pubbica (peraltro nella sua regione)e i costi delle nostre prestazioni, quando non 'gratuite' per le esenzioni varie, sono limitate al pagamento del ticket che nella nostra regione significa 22 euro.
Nessuno dei colleghi che conosco si fa 'pregare' per svolgere il proprio lavoro ed i tempi di attesa, ad esempio nella struttura dove lavoro sono inferiori ai 15 giorno per una prima visita.
La realtà a volte non è sempre cosi' dura.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#6] dopo  
Utente
Se mi segnala la struttura, magari con un messaggio privato, vengo volentieri.

Le faccio presente che a Milano passano almeno 2 mesi per una colon...e deve andar bene.

[#7]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
I dati di tutti i professionisti, comprese le sedi di lavoro, iscritti a medicitalia sono presenti nelle schede personali.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#8] dopo  
Utente
Grazie

[#9]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
A volte ottenere una visita specialistica e' meno difficile di quanto possa sembrare...
Cordiali saluti.
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com