Utente
Gentili medici, ho 21 anni e mi sono state diagnosticate oramai un anno fa delle emorroidi di secondo grado congenite, le quali fanno male e fuoriescono all'atto della defecazione per poi rientrare, dopo leggera pressione con un batuffolo di ovatta, nel giro di pochi minuti. In pratica se non dovessi defecare starei benissimo!
Spesso quando mi pulisco rimane la classica striscia di sangue sula carta ma niente di più, mentre talvolta, di media ogni 2 mesi e per alcuni giorni di fila, avvengono delle rotture bere e proprie con sanguinamento prima a "spruzzo/getto" e poi gocciolante, con sangue di colore rosso vivo.
Il mio colonproctologo, dal quale mi devo recare il prossimo mese, ha sconsigliato, solo per ora, l'intervento.
La mia domanda riguarda invece alcuni di quei farmaci di "automedicazione" che servono ad alleviare i sintomi delle emorroidi nei periodi più critici. Pertanto vi chiedo:
1-QUale, a vostro modesto parere, è da preferire tra gli unguenti Hemapro e Preparazione H per il mio tipo di emorroidi spesso sanguinanti?
2-Venoruton è di aiuto in questi periodi di sanguinamento emorroidario o peggiora la situazione?
Infine: 3- QUale materiale è più efficace per fermare il prima possibile la rottura emorroidaria (cotone, carta igenica, asciugamano, ecc.)
?
Vi ringrazio per la disponibilità e in caso mi rispondiate, visto che ora sono anche fuori casa per un viaggio e vorrei stare tranquillo cercando i prodotti migliori!
Saluti

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Se la terapia medica non e- efficace, prima di considerare interventi chirurgici, nel II grado sanguinante le legature elastiche sono un- opzione. Ne parli col suo proctologo. Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Si me ne aveva effettivamente parlato della legatura elastica. Comunque tra le due pomate di cui le ho parlato quale è secondo lei la più efficace?Inoltre lo stesso conolonpoctologo mi ha suggerito questo trattamento con Venoruton contro il sanguinamento. Che ne pensa?

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non avendola visitata non posso esprimere un parere specifico, credo corretto segua leindicazioni di chi la cura personalmente.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente
Invece un ultima domanda generale: cosa ne pensa dell'ozonoterapia e dell'utilizzo di spray all'ozono che iniziano a essere utilizzati anche in campo emorroidario?

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
mai sentito parlare
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#6]  
Prof. Luigi Basso

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Forse voleva intendere spray a base di Azoto liquido. Una forma di crioterapia che, se può andare bene per le verruche di mani e piedi, le sconsiglio vivamente per il trattamento delle emorroidi. La legatura elastica secondo Barron è in auge dal 1963 e funziona splendidamente.
Prof. L. Basso
"Sapienza" Università di Roma
Casa di Cura "Ars Medica", Roma
http://www.colonproctologia.com

[#7]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentili Colleghi e utenti di che cosa vi meravigliate? C'é chi, al consiglio della castagna selvatica in tasca per combattere la malattia emorroidaria, chiede dove poterla acquistare.

OZONO TERAPIA NELLE EMORROIDI
G.Morris, S.Menèndez y M.Gomez
Clinica Central "Cira Garcia"
Centro Nacional De Investigaciones
Sono stati trattati 20 pazienti di sesso femminile ammalati di emorroidi alla quali fu applicato olio ozonizzato nella zona anale e si è giunti con questa terapia a far cessare in breve tempo il dolore alla defecazione, il prurito e la sensazione di tensione anale che essi lamentavano

Vi meraviglate! Olio di oliva ozonificato: Applicare sulla pelle, per esempio nel piede di atleta o infezioni vaginali, piaghe, gengivite, emorroidi e fistole.

Gentile Utente
Penso che tali trattamenti, compreso gli spray a base di ozono, non possano apportare maggiori benefici rispetto ai numerosi farmaci sintomatici in commercio.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#8]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000