Utente
Gentilissimi dottori,
sono un ragazzo di quasi 28 anni. Da tempo manifesto un dolore al fianco sinistro (a volte anche su quello destro) che sembra attenuarsi ogni volta che emetto aria, defeco o urino. Sono andato dal gastroenterologo in coincidenza di un periodo di diarrea, e dopo avermi prescritto "Normix 200" e dei fermenti (Flortec bustine), mi ha mandato da uno specialista in patologie del colon. Il dottore mi visitò dicendomi che sono un soggetto ansioso (che non è del tutto sbagliato) e mi prescrisse una serie di analisi tra cui:
- esami parassitologici delle feci (tutti negativi)
- calprotectina fecale ( 25,5 mg/kg)
- esami intolleranza al glutine (IgG Antigliadina deamidata < 6,7 U/ml; IgA Antigliadina deamidata < 6,7 U/ml; IgA Antitransglutamminasi <7 U/ml); Anticorpi antiendomisio negativo; alfa 1 antitripsina fecale negativo; grassi fecali negativo)
- ft3 (3,16 pg/ml) , ft4 (15.44 pm/L) , TSH (3.490 uUl/ml)

Prima di tornare da lui, ho avuto 1 episodio di muco, e in più qualche episodio di diarrea.
Mi sono poi recato dal dottore e ho spiegato i sintomi... lui ha guardato le indagini di laboratorio che ho citato sopra, e senza neanche visitarmi, mi ha prescritto del PLANTALAX due volte al giorno per 10-15 giorni, aggiungendo di fare una dieta ricca di fibre e di farmi sentire fra 1 mese. (sostenendo che possa derivare da stato d'ansia o nervosismo)
La visita mi è stata fatta Lunedì pomeriggio e la cura l'ho iniziata mercoledì mattina... posto che oggi è sabato, è normale che ancora ho dolori da gonfiore addominale attenuato da emissione di aria? E' normale che stanotte mi sono svegliato alle 4.30, ho defecato 1 ora dopo, e sdraiandomi avevo come dei formicolii?
in più ieri sera sono stato costretto a sdraiarmi per massaggiare l'addome visto che mi sentivo come se scoppiasse.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentiulissimo,

i sintomi da lei riferiti indicano (come si è anche orientato il gastroenterologo) una sindrome del colon irritabile e tale sindrome comprende anche il meteorismo, ossia la formazione di aria intestinale causa di distensione e dolori. Dovrebbe fare uso di prodotti per ridurre il meteorismo (simeticone, carbone vegetale, ecc.).

L'articolo presente sul sito le può essere di utilità:


https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/982-meteorismo-pancia-gonfia.html


Cordiali saluti






Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta Dott. Cosentino. Ossia lei mi suggerisce di affiancare, alla terapia che già sto seguendo, un prodotto per ridurre il meteorismo? se si quale e con che posologia (anche in relazione al Plantalax)?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Può assumere 2-3 compresse di simeticone la giorno dopo i pasti.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie per la cortesia. Le farò sapere.
Distinti Saluti

[#5] dopo  
Utente
Sono appena stato in farmacia mi hanno dato del Malox Plus. E' idoneo?

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il prodotto che ha preso ha si(di)meticone in piccola percentuale. Provi ma se non va bene chieda il SIMETICONE.

Saluti
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it