Utente
Buongiorno,
ho da qualche anno una ragade anale che ultimamente mi dà dolore e perde sangue a termine della defecazione. Inoltre da tre giorni, vicino all'ano, è uscita una palletta color carne che oltre a essere dolorante dà fastidio. Credo sia un'emorroide esterna. E' morbida e sembra una vena. Le mie domande sono:
- stò curando la palletta con Antrolin crema e Venoruton, ma sono già tre giorni e non è ancora passata. Rientrerà? Quanto tempo ci vuole?
- Pensavo di utilizzare il Dilatan e Antrolin per provare a curare la ragade. E' utile il Dilatan? E quando e per quanto va utilizzato il dilatan? Può aiutare anche le emorroidi o no?
-Infine, nel caso dovessi operarmi per la ragade quale intervento mi consigliate che non aggravi eventualmente problemi di prolasso o emorroidi iniziali?
Grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo,

da come descrive si tratta di una ragade con probabile emorroide esterna. Farmaci e dilatatori possono andare bene ma deve consultare il proctologo. Ho ne ha già parlato visto che ha già in casa la terapia ?

cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Gentilissimo Dr.,
feci una visita tre anni fà ove mi diagnosticarono la ragade (tentata la cura, allora, con Daflon e preparazione H). La cura per l'emorroide me l'ha prescritta il medico di base (anche se non l'ha vista). Consulterò un proctologo. Ma i vostri pareri, per me, sono importanti per la risoluzione del caso e per indirizzarmi bene. Vorrei provare un'ultima volta ad evitare l'intervento chirurgico ed è per questo che volevo sapere se il dilatan funziona ed è consigliato o è poco utile. Spero l'emorroide rientri per potermi dedicare alla ragade. Una ultima domanda importante: vincendo l'ipertono anale (spero con il dilatan) oltre a provare a curare la ragade, porta benefici anche alla cura delle emorroidi e/o al prolasso oppure è peggiorativo?
Grazie anticipato ad ogni opinione in materia!

[#3] dopo  
Utente
In attesa di risposta da chiunque voglia intervenire chiedo se in presenza di emorroidi sia dannoso lo stare seduto e se camminare è positivo o no. Grazie.
Tutti i consulti medici sono graditi!

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentilissimo,

i dilatatori portano beneficio alla ragade ma non alle emoroidi e al prolasso. Per quanto concerne la postura direi che la moderata attività fisica (le passeggiate, ecc,.) hanno effetto benefico sulla circolazione, mentre la vita sedentaria o i lavori che costringono a stare in piedi per lungo tempo possono incidere negativamente sulle emorroidi (per aumento della pressione delle vene presenti nel plesso emorroidario). Come anche possono esser dannosi alcune attività sportive (ciclismo, equitazione, motociclismo ecc.) in quanto possono essere causa di traumi continui a carico delle strutture che sostengono il canale anale.


Cordialmente



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Grazie. Proverò con il dilatan per vedere se riesco a curare la ragade. Ma vincendo un pò l'ipertono dell'ano non creo danni vero? Le emorroidi o eventuale prolasso non peggiorano con l'utilizzo del dilatan vero? Quanto tempo devo usare il dilatan?
Grazie. Il mio primo obiettivo è la ragade e poi le emorroidi visto che al momento ne ho una sola esterna (che spero rientri). Attendo indicazioni sull'uso del dilatan. La terro' informata dell'esito della cura e spero poter dire di aver curato la ragade. Attendo Sue risposte.

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il trattamento prevede l'impiego del dilatatore piccolo, 15 min. alla sera per 15 giorni seguito da quello medio, 15 min. alla sera per 15 giorni. Ovviamente è bene essere sotto controllo con il proctologo.


Saluti


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it