Utente
Buonasera,
Non riesco a fare del sesso anale con il mio ragazzo (sono un ragazzo), non c'è dilatazione del mi ano. Neanche per un dito.
Ho notato che ogni tanto dopo che defeco sull'ano si forma un specie di rigonfiamento che sparisce nel giro di un paio di ore. Penso che ci sia qualcosa che non vada al livello anale.
Avrei bisogno di un consulto di persona e non so se sia possibile avere qualche nominativo di colon-proctologi in Lombardia che mi possano visitare e che non si scandalizzino alla mia richiesta dii esaminare il problema per cui non avviene la penetrazione.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
La descrizione sembrerebbe orientare verso un prolasso emorroidario con possibile ipertono sfinterico.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore,

Circa due anni fa ho fatto una visita proctologica presso un Suo collega che mi ha diagnosticato delle emorroidi lievi, curabili con del Veneruton e un gel da applicare per un mese localmente e non mi ha diagnosticato nessun altra patologia.
Alla mia domanda di come non sia possibile la dilatazione si è limitato a rispondere "non possiamo mica eseguire una sfinterectomia" (o qualcosa di simile).
Al che amareggiato non mi sono rivolto più ad un esperto.
Ritornando al mio problema, aggiungo che una volta ogni 30-40 giorni in concomitanza con uno sforzo per defecare ho delle perdite si sangue rosso chiaro.

[#3] dopo  
Utente
Grazie Dottore,

Circa due anni fa ho fatto una visita proctologica presso un Suo collega che mi ha diagnosticato delle emorroidi lievi, curabili con del Veneruton e un gel da applicare per un mese localmente e non mi ha diagnosticato nessun altra patologia.
Alla mia domanda di come non sia possibile la dilatazione si è limitato a rispondere "non possiamo mica eseguire una sfinterectomia" (o qualcosa di simile).
Al che amareggiato non mi sono rivolto più ad un esperto.
Ritornando al mio problema, aggiungo che una volta ogni 30-40 giorni in concomitanza con uno sforzo per defecare ho delle perdite si sangue rosso chiaro.

[#4]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prego.
Considerato il sintomo attuale, le consiglio una visita ed una ridefinizione del quadro.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#5] dopo  
Utente
Grazie mille Dottore.

Cordiali Saluti