Utente 366XXX
gentili dottori buongiorno.sono una giovane mamma di 25 anni. da circa un paio di mesi a causa di una perdita in famiglia, ho iniziato a non stare più bene. I 2 dottori che ho consultato ( medico curante e psichiatra da cui ora sono in cura ), mi hanno detto che il mio è un problema puramente psicologico ma io continuo ad avere paura di avere un tumore al colon. Ho iniziato ad avvertire nausea e dolori al fianco destro, spasmi e feci molli. il medico curante mi ha detto chiaramente che si tratta di un colon irritabile, considerando il forte stress ( post partum e grave lutto) e comunque la giovane età. Ho preso a fissarmi con le feci, non ho mai e sottolineo MAi notato del sangue rosso vivo nelle feci ma ho eseguito comunque un esame del sangue occulto su un campione risultato negativo, ho fatto gli esami per misurare l'emoglobina ed era apposto. Sono stata una settimana all'estero e non ho più pensato alle mie feci che nel frattempo sono ritornate normali in forma e consistenza. L'unica cosa è che adesso ho preso a fissarmi che le mie feci tendono al rosso. Ora, è vero che mangio molto pomodoro e salsa di pomodoro, ma può dipendere da questo? La persona morta aveva un tumore al colon quindi i dottori mi hanno detto che dovrò fare dei controlli ma a 40 anni non adesso, anzi adesso non dovrei proprio pensarci considerando anche l'esame delle feci negativo due mesi fa e negativo anche l'anno scorso. Voi che dite? credete che il mio sia un problema puramente psicologico? o posso avere qualcosa di grave? grazie

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
SI,
convengo fortemente sull'aspetto psicologico.
Non vi sono sospetti validi per quanto riferisce di temere.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 366XXX

Grazie dottore. Riflettendo sul colore delle feci, credo sia anche qui la mia mente a volersi convincere di vedere rosso. In realtà si presentano solo di un marrone carico. Continuerò la terapia psicologica.

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Mi sembra una utile decisione.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente 366XXX

Dottore buonasera mi scuso se la mia cocciutaggine mi porta a disturbarla a fine anni ma volevo chiederle una ultima cosa. Premesso che sto soffrendo di emorroidi che noto gonfiarsi e sgonfiarsi come palloncini a seconda dello sforzo defecatorio, ebbene e' sintomo di malattia emorroidaria la sensazione di un corpo estraneo nell'ano quando contraggo i muscoli dell'ano? Come se quelle " palline " scendessero giù .. Le emorroidi mi sono venute perché ho iniziato a sforzarmi perché in internet avevo letto che un sintomo del tumore al colon e' appunto la sensazione di corpo estraneo nell'ano così a furia di premere..... Ho infiammato le emorroidi che avevo per via dei parti! Spero mi risponderà per tranquillizzarmi.. Purtroppo causa stress non sto facendo un'ottima alimentazione e le emorroidi sembrano risentire di ciò. Grazie

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
<<perché in internet avevo letto che un sintomo del tumore al colon e' appunto la sensazione di corpo estraneo nell'ano così a furia di premere>>

NESSUN TUMORE!

... sono assolutamente contrario
ai tentativi di autodiagnosi sul web,

... cara signorina
mi ascolti,
... potrà solo amplificare la sua notevole ansia!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente 366XXX

Dottore lei ha ragione e' per questo che sono seguita da uno psichiatra che già mi ha detto che alla fine dell'allattamento dovrò prendere degli anti depressivi. Quindi lei dice che sono solo emorroidi amplificate da una somatizzazione dei sintomi? Grazie

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Esatto.

Auguroni per tutto
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente 366XXX

Grazie dottore anche a lei!

[#9] dopo  
Utente 366XXX

Salve dottore e buon anno. La contatto nuovamente per dirle quanto questa mattina è successo. Ebbene dopo le varie abbuffate di fine anno, e dopo un pasto di ieri con tanti tanti latticini, stamane ho avuto diarrea con scariche che durano anche adesso ne avrò contate una quindicina.. in più sono sposata. Non mi reggo in piedi perché credo di aver preso molti liquidi. Ho parlato col mio medico che mi ha prescritto dissenten dicendomi che i latticini hanno peggiorato la mia colite nervosa. Lei concorda? C'è qualcosa che posso prendere in allattamento per stare meglio? Non vorrei essermi beccata qualcosa..grazie

[#10]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Deve assumere apposite soluzioni idrosaline reidratanti.
Non penso si sia "beccata"" nulla di grave.

Ricontatti il suo curante e gliene parli
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#11] dopo  
Utente 366XXX

Gentile dottore stamane le prime urine erano molto scure.premetto che le ho trattenute tutta la notte perché non mi andava di alzarmi in nottata. Mi era già capitato l'altro ieri ma ho dato la colpa ai troppi The che avevo bevuto il giorno prima per tenere a bada la diarrea. Sia l'altro ieri che oggi le urine si sono poi schiarite da sole. Le feci però stamane erano molto chiare e io adesso ho preso un'altra fissa.quella di avere qualcosa al fegato. Infatti ho dei dolori al fianco dx e i dottori con cui ne ho parlato confermano che è sempre questo maledetto colon irritato. Il fatto che mi preoccupa è che avverto un po di fastidio anche se sto stesa su quel lato come se avessi qualcosa sotto ma se palpo non c'è niente. Da un lato vorrei sapere cosa ho ma dall'altro sono tanto stanca di fare mille esami. Ho posto un altro consulto e mi ha risposto un dottore che per stare più tranquilla potrei fare un'eco intestinale oltre che il sof e la calco proteina. Io non ho proprio voglia di fare altri accertamenti ma se sono opportuni li faccio. Vorrei il suo parere perché ho imparato a fidarmi molto di lei seppur la conosco solo telematicamente. Il mio medico di base quando gli parlo di qualche disturbo mi liquida in un nano secondo forse perché non vuolè aggravare la mia ipocondria e quindi non mi ha mai parlato di fare quest esami. Lei cosa mi consiglia? Grazie ps l'sof lo ho fatto ed è negativo


[#12]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Stia serena,
penso, con i limiti della distanza,
che si tratti solo di colon irritabile.

Purtroppo,
glielo dico con simpatia,

<<ho imparato a fidarmi molto di lei seppur la conosco solo telematicamente>>

se si fosse fidata davvero non avrebbe chiesto un secondo consulto!

Inoltre ogni medico ha i suoi rispettabili punti di vista.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#13] dopo  
Utente 366XXX

Eh eh e lo so dottore. Covunque il mio medico mi ha prescritto una eco addome per scongiurare i calcoli renali. Secondo lei sono compatibili dei calcoli con i dolori e i fastidi del fianco destro?

[#14]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Cara ragazza,
A questa domanda
è possibile rispondere solo dopo aver effettuato personalmente la visita diretta.

Stia bene.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#15] dopo  
Utente 366XXX

Quindi se ho ben capito le cose sono due o diagnosi di calcoli renali o di colon irritabile giusto? L'importante è che non sia nulla di più grave. Intanto io per provare, ho eliminato tutti i latticini dalla mia dieta e devo dire dottore che sto molto ma molto meglio. Non ho più tenesmo costante, non devo svegliarmi la mattina e correre in bagno e le feci stanno tornando normAli. Certo non posso dire di esser tornata la ragazza di prima perché ormai un po' di depressione c'è e il mio colon ne at risentendo ancor un po' ma credo che siamo sulla strada giusta. Domani effettuerò l'eco e spero siano solo calcoli o comunque meglio ancora se non c'è niente. Secondo lei può essere che sia aria intestinale a darmi fastidio? E se si si vedrà nell'eco? Inoltre lei dice che ho fatto bene ad eliminare per ora i latticini? Grazie

[#16] dopo  
Utente 366XXX

Salve dottore le scrivo ancora per chiederle un'opinione. L'esame del sof avvenuto a novembre e negatico, era su un solo campione. Ho sbagliato e avrei dovuto farlo su tre? Il mio medico dice che va bene così che se c'era sangue si sarebbe visto. Inoltre può essere che la consistenza delle feci mi confonde sul colore di esse? Cioè feci troppo molli possono dare un colore più carico ? Devo rifare l'esame delle feci? Grazienda

[#17]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
[#18] dopo  
Utente 366XXX

Dottore però dalla sua risposta non ho capito il suo punto di vista e cioè se per lei va bene un test eseguito solo su un campione o no. Il test che ho fatto io, c'è scritto che è un test immunochimico! Come mi devo comportare?

[#19]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
A mio avviso può lasciar perdere.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#20] dopo  
Utente 366XXX

Grazie dottore! Intanto per il colore delle feci, sono sicura che dipenda dal sugo di pomodoro che mangio in quantità industriali dato che lo adoro, e l'eco ha rivelato meteorismo intestinale che mi crea quel fastidio addominale e con questo il cerchio si chiude. Solo un'ultima cosa, il tumore al colon e' molto raro alla mia età vero? Grazie prometto che cercherò di non disturbarla piu

[#21]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Si, Si e poi Si,
si ... e si rilassi!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#22] dopo  
Utente 366XXX

Magari dottore fosse così facile ormai non mi sopporta più nessuno. Dottore posso sapere da lei le feci nastriformi come sono? Ho appena letto un altro consulto e mi pare di aver capito che si presentano sottili e lunghe giusto? Ebbene io in un episodio o due credo di averle avute così. Forse è' sempre il colon irritabile?

[#23]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Cara ragazza

... non so più come spegnerle il fuoco della patofobia

che brucia dentro di lei!!!



La saluto cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#24] dopo  
Utente 366XXX

Dottore lei è un ottimo professionista oltre che un simpaticone ( mi consenta). La ringrazio e le auguro di non dover mai più avere a che fare con patofobici come me!! Grazie ancora di cuore!!!!

[#25] dopo  
Utente 366XXX

Buongiorno dottore purtroppo la promessa di non disturbarla più oggi non posso mantenerla. Sono appena stata in bagno ed ho trovato dei pezzi rosso/arancione nelle feci. Ieri sera ho mangiato una Bruschetta con del pomodoro e volevo sapere se quello che ho visto nelle feci potesse essere collegato a quanto ingerito. Inoltre io so che è la pelle del pomodoro che non si digerisce, questi erano veri e propri pezzi non rosso vivi ma più chiari. E se fossero coaguli? La prego di rispondermi in merito grazie e scusi ancora

[#26] dopo  
Utente 366XXX

Inoltre soli quando mangio pomodori si verificano questi casi

[#27]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
<<quando mangio pomodori si verificano questi casi>>

... ecco la verità!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#28] dopo  
Utente 366XXX

Dottore per la verità c'era una macchiolina rossa anche sulla carta igienica. Crede siano le emorroidi che hanon potuto sanguinare un pochino a causa dello sforzo? Grazie

[#29]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
!@#§! ????

anche lei, cara ragazza, è una simpaticona!

La vita è così bella ... su!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#30] dopo  
Utente 366XXX

Ok devo solo auto convincermi che non ho un tumore. Purtroppo dottore il grave lutto in famiglia mi ha segnato molto, io ero una ragazza sana felice e mi creda molto più simpaticona di ora. Ormai le diagnosi me le faccio da sola e credo che quella macchia rossa sia stata provocata da una ragade.. Dopotutto mi ha fatto capire che non si tratta di niente di peggio e io nonostante l'ansia sono sicura che ha ragione.
Lei crede che debba fare qualcosa per la ragade o scompare via via da sola? Ps. Dottore ma quei segni ad inizio risposta non li ho capiti

[#31]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Quei segni sono un simpatico modo di trasecolare!

A mio avviso non deve far altro che spegnere l'ardere delle sue paure!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#32] dopo  
Utente 366XXX

Tenterò con tutte le forze dottore. Mi rendo conto di esser diventata dipendente dalle mie feci e ciò non è più tollerabile sono giovane ho due bambini e me li devo godere. La ringrazio che mi aiuta a spegnere le mie paure. Buona serata dottore e grazie ancora

[#33]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Auguroni ... davvero!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#34] dopo  
Utente 366XXX

Dottore buongiorno dunque la situazione è questa: stamane sono andata in bagno e la prima volta le feci erano normali per colore e forma e consistenza. Dopo aver fatto colazione ho sentito il bisogno di dover tornare in bagno e stavolta le feci erano sottili molli e appena schiacciate proprio cone mi pare di aver capito siano le feci nastriformi, inoltre ho dovuto premere un po di più per evacuare! Ogni qualvolta senta il bisogno di dover tornare in bagno perché sento di non aver evacuato completamente le feci sono così.sarà capitato tre quattro volte. Anche le feci così sono sintomo di colon irritabile? In internet ho letto cose terribili a proposito. Spero mi risponda ancora una volta dottore più che ringraziarla io mi scuso per la mia ossessione che capisco la stia staccando notevolmente.

[#35]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Ero davvero incerto se risponderle!

La saluto riferendole che nulla di quest'ultimo post mi ispira cattivi pensieri.
La invito a trovare serenità!

Credo sia corretto archiviare questo consulto alla 35 replica
con altri due aperti in parallelo sullo stesso argomento.

https://www.medicitalia.it/consulti/colonproctologia/450817-esame-sangue-occulto.html

https://www.medicitalia.it/consulti/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/450398-problemi-colon-irritabile-o-altro.html
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#36] dopo  
Utente 366XXX

Dottore le chiedo di avere pazienza e di chiudere il consulto alla replica 37. Sono ben consapevole della mia ossessione e mi creda sono io per prima infastidita. Purtroppo quando ogni sintomo che si ha viene accostato al tumore al colon con cui un'ipocondriaca come me ha purtroppo familiarieta' capisce bene che non se ne esce più. Questa sindrome e' causata e causa depressione e io non ne vedo uscita. Non sono un dottore e internet ahimè non mi fa bene. La saluto con un'ultima domanda dopodiché mi costringero' alla serenità. Fossi una sua paziente mi consigliereste un esame medico o un viaggio di piacere? Grazie di tutto e arrivederci

[#37]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
... un viaggio di piacere e ... di piaceri!

Senza alcun dubbio!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#38] dopo  
Utente 366XXX

Salve dottore le cose vanno meglio oggi.le feci sono tornate di spessore più grosso e questo mi ha tranquillizzato. Volevo chiederle una cosa dato che vedo che è anche un proctologo. .ebbene può essere che io soffra anche di emorroidi interne? Le chiedo questo perché io ho delle emorroidi che ormai sono perennemente all'esterno che noto gonfiarsi e s gonfiarsi con lo sforzo dell'evacuazione.prima sono andata in bagno e al momento dell' evacuazione ho notato come se nell'ano ci fosse qualcosa che impediva la fuoriuscita.anche se poi le feci sono uscite e credo anche normali perché poi per magia sono scomparse. Mi scuso per la descrizione così dettagliata dei miei momenti in bagno ma telematicamente non si può che essere precisi. Potrebbe essere anche una ragad e?

[#39]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Non credo si tratti di ragadi,
ma ugualmente andrebbe ispezionata visivamente la parte in causa.

... Lei mi è simpatica ma non andremo oltre le 40 repliche
poichè il consulto diverrebbe una chat.


... al prossimo consulto!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#40] dopo  
Utente 366XXX

Dottore non aprirò ulteriori consulti! Ormai ho imparato a fidarmi solo di lei anche se ho aperto altri consulti lei resta il professionista più cortese e razionale! Mi spiace dirlo ma altri suoi colleghi consigliano colonscopie giusto per e questo non mi piace! Volevo solo sapere se le emorroidi possono provocare questo fastidio poi come già promesso mi darò pace. La mia non è una sviolinata ma il modo di vedere le cose e le persone.

[#41] dopo  
Utente 366XXX

Dottore alla fine un altro consulto l'ho aperto e ho inserito il suo nome nel titolo così che fosse facilmente identificabile spero mi risponderà e' in accettazione