Utente
Buongiorno, io ho già effettuato tre visite proctologiche dove mi è stato diagnosticato la prima volta ragade+emorroidi interne di 1 grado con ipertono anale e la seconda volta solo emorroidi interne di primo grado.....tutte e due le volte curate con : la prima volta con antrolin e la seconda con proctolin...una terza visita poco tempo fa a distanza di 2 mesi dalla precedente mi diagnostica emorroidi interne di 2/3 grado da curare con daflon 500 e pensare alla legatura elastica.
Leggendo qua e la però i miei sintomi non rientrano, a parer mio,in quelli delle emorroidi, le mie non hanno MAI sanguinato,non le ho mai sentite fuoriuscire dall'ano,ho solo bruciore e formicolio in alcuni giorni e provo dolore nel sedermi..

Non potrebbero essere feci acide che irritano la zona oppure qualche intolleranza alimentare? Oppure come qualcuno sostiene fattori di stress?
Se così non fosse la legatura elastica è un intervento da valutare o meglio sottoporsi a un vero e propio intervento intervento chirurgico definitivo? se così fosse quale quale a un post operatorio meno traumatico?

Grazie dei consigli.......

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, da come descrive la problematica, la sua patologia è al massimo di II grado e per la problematica descritta, se non vi è sanguinamento la cura è medica. Si affidi ad un proctologo esperto, prima per stabilire una giusta diagnosi e successivamente per una cura adeguata.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
Grazie della sua risposta......molto celere e esaustiva, premetto pure che non mangio cibi piccanti,fritti, sono astemio e faccio molte camminate.....

Se le posso ancora chiedere una cosa, volessi fare un test , di quelli in farmacia sulle intolleranze alimentari, lei cosa mi consiglierebbe? grazie

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prego, Tutto va fatto sotto la regia di un gastroenterologo o di un dietologo.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#4] dopo  
Utente
Salve oggi ho eseguito una visita specialistica

- esplorazione rettale, varici di I,II grado
- anoscopia, negativa per 10/12 cm.Varici di II grado discretamente congeste non sanguinanti

Non attuali indicazioni chirurgiche
Terapia con daflon 500 per 15 gg 2 a pranzo e 2 a cena
Terapia topica

- si consiglia RCscopia

Ecco la diagnosi, vorrei sapere se la rettoscopia è un esame indispensabile o evitabile

Riguardo la terapia topica non mi ha dato indicazioni riguardo la crema da utilizzare, ha detto che era indifferente, usare una pomata emorroidaria per 6/7 giorni...

Ha detto che anche lo stress ha una elevata incidenza nella patologia facendola aggravare o meno


Cosa ne pensa?

[#5]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Va bene, segua pure la terapia, la colonscopia anche se non urgente è comunque utile a definire meglio la diagnosi.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#6] dopo  
Utente
Buonasera, volevo aggiornavi sulla mia situazione, alla visita dallo specialista, mi ha detto di sospendere l uso topico con qualsiasi crema, in quanto si sono rilevate non di molto aiuto.
Mi ha prescritto un altra cura:
- flebinec 14 bustine al mattino e alla sera
- deflazacort eg 10 cpr 30 mg dopo pranzo

Mi ha detto che questa è una terapia abbastanza forte per le emorroidi e dovrebbero tornare ok, se così non fosse si dovrebbe valutare intervento....

[#7]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Va bene, le auguro una pronta guarigione.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza