Utente
Salve ho 32 anni
E oggi ho effettuato una visita proctologica perché circa 20 giorni fa dopo aver defecato sulla cartaigenica mi è sembrato di vedere del sangue dico mi è sembrato perché era un punto rosso ma mi è rimasto il dubbio che fosse un residuo alimentare. Ho pensato a delle emorroidi anche perché mi bruciava il buco dell'ano e all'esterno si vedevano le emorroidi e ho iniziato a prendere arvenum 500 e il bruciore è regredito. Da allora ogni giorno controllo maniacalmente le feci armata di guanti la schiaccio per vedere se c'è sangue tutto ok fino a questa mattina quando dopo aver defecato ho controllato colore delle feci marrone chiaro ma cercando cercando nel mezzo ho trovato un punto rosso l'ho schiacciato e ha macchiato la carta ieri ho mangiato insalata di riso con dei peperoni tanto che ho trovato nel mezzo le bucce poteva essere un pezzo di peperone non digerito?
Cosi via ai pensieri nefasti ( tumore al colon). Ho riferito tutto al proctologo il quale mi ha detto che alla mia età è improbabile ciò che penso io tranne in casi di familiarità e io non ne ho. Mi ha detto di fare una ricerca di sangue occulto nelle feci e alla mia faccia terrorizzata mi ha detto che è solo per farmi stare tranquilla visto che mi ha vista terrorizzata ( mi sono messa pure a piangere mentre raccontavo) mi ha detto che per quanto riguarda lui posso anche non farla l'ha scritta solo per farmi vedere che non è sangue e mi ha detto di non controllare più le feci in modo così maniacale. Poi mi ha visitata e ha fatto la rettoscopia ( mi ha detto che ha controllato gli ultimi 25 cm del colon e il retto.")e il referto e' stato il seguente:ano chiuso con pliche convergenti e riflessiano cutanei presenti. Con lo strumento si evidenzia erosione lineare di circa 5 mm dolente presenza inoltre di prolasso emorroidiario di II grado con segni di anite rossa. Conclusioni emorroidi di II grado e colon irritabile. Mi ha dato per le emorroidi Fleboral 300 e digerent per il colon. Ora io voglio capire se quello che ho visto fosse stato realmente sangue potrebbe attribuirsi alle emorroidi con questo referto o no? Lei pensa che quello che ho visto era sangue o residuo di peperone? Io ormai da un mese non vivo più vivo nel terrore in un'ansia continua infatti il mio solito colon irritabile per ora è alle stelle. Un'altra domanda quando si parla di calo ponderale di quanti kg si parla? Che cos'è questa erosione? Scusi le domanda ma sono un soggetto molto ansioso e in questo periodo mi sembra di impazzire.
Grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tranquillizzi e dia fiducia al proctologo. Niente sangue nelle feci (solo residuo alimentare) e nessun tumore. Solo tanta ansia....


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la celere risposta.... Ha ragione proprio tanta ansia spero di riuscire a sconfiggerla prima o poi.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
L'importante é prenderne coscienza.


Auguroni.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it