Utente 381XXX
Salve dottori,
credo sia la sezione giusta per esporre il problema anche se con qualche difficoltà ma andiamo al dunque.
Sinceramente parlando sono circa 15 giorni che accuso problemi di emorroidi di cui non so dirle che grado sono, ma posso asserire con certezza che trattasi di emorroidi.
Dopo evacuazione infatti avverto dolori abbastanza forti,si risolvono nel giro di una 20ina di minuti!
I sintomi sono questi dolore post evacuazione a volte anche durante la giornata accuso fastidi.
Sto facendo una cura assegnatami dal medico di base: Arvenum 3 volte al dì dopo i pasti principali, crema rettale proctolyn 2 volte al dì, integratori di crusca per aumentare fibra vegetali, 2l di acqua al giorno e per finire prima di andare a coricare 2 cucchiai di laevolac. Come dieta alimentare sto cercando di evitare,piccati,speziati,scatolame,crostacei,fritture,sotto oli e sotto aceti,insaccati e formaggi stagionati.
Sinceramente è una settimana che faccio la dieta e 12-13 giorni che seguo la cura ma i miglioramenti sono minimi,quasi nulla si può dire. Sinceramente io non ho capito la causa. Forse potrebbe essere alimentazione,oppure sollevamenti pesi dato che faccio palestra oppure non saprei stipsi ma che io sappia un organismo sano è in grado di sopportare tutto invece al quanto pare è un punto dolente.
Lei condivide la terapia?quali accorgimenti posso adottare?cosa consiglia per risolvere definitivamente questo problema?
Distinti saluti

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Una visita proctologica. Magari ha una ragade. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 381XXX

Dottore,
Potrebbe darsi che sia una ragada ed emorroide contemporaneamente, ma lei condivide la terapia?essendo un caso non troppo complicato non avrei dovuto avere già benefici a distanza di due settimane?
cordiali saluti

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Potrebbe.La terapia dipende dalla diagnosi, completa. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it