x

x

Grossa emorroide esterna - consulto in attesa visita proctologica a giorni

Buon giorno Egr. Dott.ri,

cercherò di essere il più possibile sintetico in questa domanda.
Da sempre soffro di stitichezza e a seguito due evacuazioni dolorose da 4 giorni mi è uscita una grossa emorroide (senza sanguinamento ma a tratti è dolente).
Si trova proprio sul bordo dell'ano.
In passato mi è già successo ma erano più piccole e soprattutto manualmente rientravano: ora è impossibile farlo.

Sono in attesa di visita proctologica ma mancano ancora 6 giorni.
Il curante mi ha suggerito: Daflon500, Proctolyn, Psyllo e Movicol.

Vi elenco le domande:
1) è corretto cercare di farla rientrare (anche se poi esce)? Il fatto di "muoverla" potrebbe scongiurare il rischio che si trombizzi?
2) è pensabile che possa prima o poi rientrare? Su internet si parla di pochi giorni oppure di mesi: qual è la vostra opinione?
3) è possibile che la fuoriuscita sia la conseguenza evidente di un "crollo" di quelle (interne) che premono su di essa?

Nel ringraziarvi anticipatamente per il vostro tempo e cortesia porgo

Distinti saluti
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 631 347
In ordine
No
Si
Si
Attenda la visita e ricevera' indicazioni precise.Prego.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Egr. Dr. Favara,

la ringrazio per la tempestiva risposta.

Avrei solo un ulteriore dubbio:

1) potrebbe trattarsi di un ematoma perianale?
2) in cosa differisce rispetto ad un emorroide?

Grazie ancora per il suo tempo.

Distinti saluti
[#3]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 631 347
Si
Origina da un vaso diverso dal gavocciolo emorroidario.
Prego.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ha quindi un livello di gravità minore?

Grazie ancora, è davvero l'ultima domanda!

Cordialità
[#5]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 631 347
Dipende dalle dimensioni e dal decorso.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Buonasera,
da oggi pomeriggio ho iniziato a perdere abbastanza sangue e allo stesso tempo le dimensioni paiono essere leggermente diminuite.
Prima non perdeva minimamente.
È da considerarsi un buon segno?
Avrò la visita tra tre giorni e volevo capire in che verso sta evolvendo la situazione.
Grazie ancora.
[#7]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 631 347
Difficile dirlo senza vedere.
[#8]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dr. Favara,

capisco la difficoltà del consulto online.

Volevo solo capire: è consigliabile che vada in PS?
Oppure dovendo attendere circa 48 ore è comunque meglio attendere la visita specialistica?

Purtroppo nemmeno il curante è disponibile (ferie) quindi volevo capire cosa fare.

Se il sanguinamento in questi casi è normale attendo la visita, se invece è cosa preoccupante andrei al PS.

Grazie ancora.
[#9]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 631 347
Se il sanguinamento e' importante andrei in pronto soccorso.
[#10]
dopo
Utente
Utente
Buon giorno Dr. Favara,
sono riuscito ad anticipare la visita proctologica a ieri pomeriggio.
Vista la cortesia mostrata volevo condividerne gli esiti.

"Emorroidi prolassate, tromosate con segni di recente sanguinamento.
Consiglio controllo chirurgico tra 3/4 mesi sc per eventuale indicazione chirurgica".

L'emorroide non è stata incisa in quanto si era già "forata" da sola, mi è stato detto che in 2 o 3 settimane il tutto dovrebbe risolversi spontaneamente.

Non è stato possibile effettuare una valutazione complessiva vista la situazione in loco e dovrò aspettare 3/4 mesi per poterla fare.

Cosa ne pensa?
Grazie della disponibilità mostrata.
[#11]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 631 347
Molto chiaro

Cosa sono le emorroidi? Sintomi, cause, cura, rimedi e prevenzione della malattia emorroidaria. Quando è necessario l'intervento chirurgico o in ambulatorio?

Leggi tutto

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio