Utente 382XXX
Buongiorno,

ho 40 anni. Sono stato operato in data 16/11 a emorroidi molto sanguinanti di 3°- 4° grado prolassate, metodo Milligan-Morgan.
Il decorso è stato piuttosto regolare, molto doloroso e con perdite di sangue e siero costanti per oltre 2 settimane, dopodiché il dolore è sparito e anche le perdite sono diminuite notevolmente fino a quasi sparire. Anche alla defecazione, dopo circa 3 settimane, il dolore si era notevolmente affievolito e anche dopo essere andato in bagno avevo lievissimo disturbo per pochissimo tempo.

Ad oggi, a distanza di 1 mese e una settimana, i controlli chirurgici sono stati regolari a detta del medico che mi ha operato, anche i punti sono caduti. Il problema è che da qualche giorno, dopo che vado in bagno, a distanza di circa 1 ora mi tornano dei dolori anali molto intensi, quasi paragonabili a quelli dei primi gg del post intervento. Dolori che mi durano 3-4 ore abbondanti e poi svaniscono fino all'evaquazione successiva in cui si riparte da capo.

Mi chiedo come mai, se fino a 10 gg fa il dolore era passato, possa essere ritornato addirittura a distanza di più tempo. Il medico mi parla di fase di cicatrizzazione ma mi chiedo: come è possibile che una fase di cicatrizzazione possa essere più dolorosa di una fase precedente?
Non ci sono perdite.. solo dolore, ma una sensazione di bruciore anale che si estende a livello nevralgico anche a tutta la parte circostante.

Ci può essere qualche complicazione? Come dovrei gestire questa cosa?
Grazie

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Potrebbe avere una ragade ad esempio. Farei un controllo. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 382XXX

Grazie della risposta dott. Favara. La ragade può essersi creata in conseguenza all'intervento? Perché prima non l'avevo.

Cmq farò un controllo a riguardo

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Puo' essersi creata, non necessariamente in conseguenza.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it