Utente 481XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 30 anni, da poco ho notato una piccola pallina esterna all'ano, penso sia una emorroide esterna, rappresenta il classico colore che va sul blu, non mi da fastidio se non al tatto, la sto curando con pomata locale proctolyn.
Volevo sapere se col tempo rientra oppure ci dovrò convivere?
Naturalmente sto curando, ma gia curavo l'alimentazione arricchendola di fibre e liquidi.
Per motivi di lavoro non posso andare da uno specialista, preciso che avevo fatto una visita proctologica con rettoscopia a febbraio non riscontrando nulla...
Cosa mi consigliate?

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Da quello che descrive sembrerebbe un ematoma perianale, cosa ben diversa da una emorroide.
Quello che sta applicando potrebbe non essere sufficiente a risolvere il problema. L'ematoma periannale.richiede tempo per riassorbirsi anche con una terapia dedicata.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 481XXX

La ringrazio per la risposta, scusi l'ignoranza, ma nello specifico, cosa sarebbe un ematoma perianale e quale sia stata la causa, qualoro fosse un ematoma?
Come nascono questi ematomi?

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Prego.
E' una raccolta di sangue sotto la cute per rottura di vasi che decorrono sul margine anale.
Stipsi, traumi, pressione prolungata stando seduti,sollevamento di pesi, etc. possono favorire l'insorgenza di questo ematoma.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com