Utente cancellato
Buongiorno. Mi è stato diagnosticato un prolasso(emorroidi) di 2/3 grado dal proctologo.Terapia 2 supposte al giorno di proctolin x 1 mese e 3 compresse di daflon 500 al giorno anch esse per un mese. Mi riferiva che l intervento non urgente. Finita questa terapia, con cui sono stato bene diciamo, sono riprese le problematiche relative a dolori(fitte) anche a riposo sul letto. Curo molto l alimentazione e faccio lunghe passeggiate. Senza ritornare dal medico(privato) ho continuato con il daflon 3 compresse al giorno x gestire ancora la situazione e supposta al bisogno. Con questi farmaci la situazione va bene diciamo...volevo chiedere x quanto posso mantenere a prenderli, sono già 2-3 mesi di daflon prima di intervenire chirurgicamente anche perchè ho una situazione molto particolare familiare...o meglio, questo farmaco se preso x molto tempo darebbe importanti conseguenze?grazie

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Puo' assumerlo a tempo indeterminato. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
440706

dal 2018
Mi permetta di approfittare della sua competenza chiedendole se eventualmente con un prolasso di 2/3 grado e assumendo Daflon posso permettermi di assumere (già prescritto in passato da andrologo) del Viagra in modi che quantità. Il mio dubbio sorge perché ho letto che è un vasodilatatore per cui se potrebbe avere conseguenze sul mio prolasso..

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non mi risulta, puo' assumerlo secondo le indicazioni di chi lo ha prescritto. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it