Utente 412XXX
Buongiorno e ringrazio anticipatamente chi mi dedicherà del suo tempo per rispondermi
Premetto che soffro di emorroidi interne di 2 e 3 grazi con prolasso attualmente seguito da un proctologo e curate con qualche accorgimento relativo al mangiare.
Ho un'alto regolare e le feci hanno dimensioni ragguardevoli a tal punto che a volte mi preoccupo per l'emorroidi stesse.
Premetto che quando vado al bagno,controllo attentamente le feci anche con l'ausilio di una torcia.
In concomitanza delle giornate in cui faccio sport e bevo poco ( sono un soggetto che beve poco di suo )l'indomani le feci sono dure sono tante piccole palline attaccate insieme ed è proprio lì che ieri sera ho visto un pò di muco incolore ed mi è sembrato di vedere tra gli interstizi di questo conglomerato una linea rossa,ma non sono certo fosse sangue.
Posso no feci così dure favorire il sanguinamento interno delle emorroidi?
Sulla carta niente tracce ematiche,no mal di pancia,perdite di peso o appetito.
O forse dovrei smettere di controllare le feci.
Grazie.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non solo le feci, ma smettere di riproporre lo stesso quesito, al quale sono state dispensate esaurienti risposte.
Il suo intrrlocutore resta il curante.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com