Utente 513XXX
Buongiorno.
Chiedo un consulto per un fortissimo dolore che ho ad ore tre appena all'interno dell'anno. Anzi, a metà tra esterno ed interno.
Sono stato operato una settimana fa per condilomatosi anale. L'intervento è andato bene ma i giorni successivi ho iniziato ad avvertire un fortissimo dolore proprio lì. Ho fatto la visita di controllo e il medico ha detto che, probabilmente, i chirurghi sono andati più a fondo per rimuovere un condilomi ed ora è rimasto un cratere infiammato.
Mi ha dato lavorag da applicare.
Io sto malissimo. Oggi sono svenuto dal dolore dopo essere stato in bagno. A volte non riesco a camminare correttamente. St9 davvero male e provo un dolore lancinante.
Voi cosa mi consigliate? Un'altra visita proctologica? Che si può fare? Mi resterà per sempre il dolore?

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Probabilmente il Levorag non è sufficiente.
Utile una visita di proctologica per valutare l'utilizzo di altri farmaci.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 513XXX

Dottore io ho fatto la visita giovedì. Devo rifare un'altra visita a distanza di così poco? Prenotare e pagare altri soldi per un errore medico? È possibile che non si rimargini più? Il punto è proprio a ore tre sullo sfintere, non credo nemmeno si possa intervenire chirurgicamente...Mi hanno fatto un danno. Non è possibile stare così male dopo un intervento. Era davvero necessario andare così a fondo per rimuovere il condiloma? E, comunque, nessuno mi dirà mai come sono andate le cose.

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
A distanza non posso esprimere nessun parere su quello che andava fatto o non fatto.
La necessità di una nuova visita è per valutare se sarà opportuno, per accelerare il processo di guarigione, modificare la terapia o aggiungere altro.
Prego
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 513XXX

Grazie dottore. So perfettamente che solo una visita può dare risposte. Lo chiedo solo perché nel giro di due mesi ho fatto tante visite proctologiche anche a causa di errori medici e quindi chiedo un parere in più. Ad oggi la situazione è leggermente migliorata. Provo sempre dolore ma più sopportabile rispetto solo a un paio di giorni fa. Quel che noto è che ad ore 3, dove il dottore mi ha detto esserci questo cratere, è come se si fosse formata una pallina di carne, proprio all'ingresso dell'ano, particolarmente arrossata, ed è proprio quella che mi dà bruciore. Sì sgonfierà? È normale che possa essersi formata e che piano piano tenderà ad assorbirsi? Ovviamente chiederò anche al proctologo che mi ha visitato.
Grazie mille dottore.

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si chiama skin tag(fibroma sentinella), si forma sull' apice cutaneo della ragade anale.
Persistendo la ragade tende ad aumentare di volume, può sgonfiarsi ma raramente regredisce del tutto.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente 513XXX

Dottore, volevo chiederle. Il dolore sta diminuendo ma, se come dice lei, lo skin tag difficilmente regredirà del tutto, almeno il dolore passerà? Mi ricordo che bello stesso punto dove ora ho questo rigonfiamento che mi duole, 5 anni fa, dopo aver subito una sfinterotomia per via di una ragazze, mi si formò un trombo. Il dolore era simile a questo è il dottore mi diede una pomata per farlo riassorbire. C'è qualcosa che può accelerare? Grazie mille

[#7]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sicuramente! ma per per una prescrizione è necessario chiarire la causa, chieda a chi l' ha visitata.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com