Utente 583XXX
Ciao,
Praticamente ho avuto un episodio di emorroide esterna qualche giorno fa.
La stavo curando con Preparazione h e Daflon.
Non ha dato dolori nella defecazione e non li dà tuttora.
Ieri sera si è formato un taglietto (non stavo defecando e non era sotto sforzo) da dove è fuoriuscito del sangue rosso vivo abbondante, ho lavato con acqua tiepida e pulito e si era arrestato.
Dopo 2 ore (complice probabilmente la posizione sul divano) ha iniziato a sanguinare.
Ho ripetuto la procedura ed ho dormito a pancia in giù per non premerlo.
Oggi ho ritrovato delle tracce di sangue ma molto contenute.
Ho rieseguito la procedura ma un pochino sanguina ancora.
Volevo sapere se devo preoccuparmi o è una cosa che può succedere e come poter aiutare la ferita a rimarginarsi velocemente. Specifico anche che non sento dolore ne durante la defecazione ne durante le attività normali

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, se la diagnosi di patologia emorroidaria è giusta, la terapia che sta seguendo è valida, altrimenti se non vedrà benefici una visita proctologica sarà necessaria. Cerchi comunque di evitare episodi di stipsi con una giusta introduzione di fibre ed almeno 2 litri di acqua al di.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente 583XXX

La ringrazio per la risposta. Sto vedendo miglioramenti in questi giorni con una netta diminuzione del gonfiore.

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prego ed auguri
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza