Utente 249XXX
Buongiorno, sono una donna di 45 anni, non ho mai avuto figli. Da un anno circa di anni soffro di questo problema, mi devo aiutare con dita o perette al glicerolo, ho uno stimolo poco forte e l'evacuazione, anche quando spontanea sempre incompleta. Tutto ciò accompagnato da dolori vari al retto, anche dopo la defecazione, e sempre resto con la con sensazione di non essermi mai svuotata completamente.
Premetto che soffro di sindrome del colon irritabile, prevalentemente D e so che questo puo' essere correlato con la defecazione ostruita. Il mio medico di base non mi ha dato nessun suggerimento dando per scontato che è il colon irritabile e mi devo tenere anche questo nuovo disturbo. Lei cosa mi suggerisce di fare? Grazie mille.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ha mai fatto una defecografia?
Come è stata fatta la diagnosi?
Cordialmente
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 249XXX

Grazie per aver risposto.
Premetto che da che mi ricordo ho sempre avuto l addome dolente.
La diagnosi del colon irritabile è stata fatta dal medico di base e poi confermata da gastroenterologo 6 anni fa, avevo fatto una gastroscopia(niente di rilevante) , colonscopia (dolicocolon) e manometria rettale( dissinergia ?) sebbene manifestassi solo problemi digestivi e reazioni allergiche (orticaria) risoltasi da sole nel tempo.
L'anno scorso avevo lamentato un fortissimo aumento dei dolori allo stomaco, non ero stata ascoltata finchè non ho obbligato il medico a farmi fare breath test per lattosio e esami su celiachia e gastroscopia, sono risultata fortemente intollerante al lattosio.
La defecografia non l'ho mai effettuata, il medico di base non me la prescrive come non mi ha prescritto la coloncscopia che ho recentemente proposto, non so se non possa o non voglia, mi ha rimandato ancora dal gastroenterologo ma al ssn la visita ce l'avrei tra un anno.
Al momento sono parecchio indecisa sul da farsi
Saluti

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ha dolicocolon più dissinergia.
Il primo non si può risolvere, la seconda si.
Ne parli con il gastroenterologo che la segue.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia