Utente 468XXX
Buonasera, sono circa 16 mesi che soffro di un fastidio persistente al fianco sinistro altezza ombellico, un gonfiore che a volte seduto punge anche sotto il costato.
Ho 42 anni, non ho mai avuto problemi di salute, nel 2010 feci una colonscopia con esito regolare, perché diagnosticarano un carcinoma al colon a mio papà, aveva 62 anni. So bene che devo rifarla per la familiarità e non per questi sintomi, quindi la rifarò. Nel frattempo, visto che in questi mesi ho avuto fasi alterne si stipsi con diarrea, ora meglio, e i fastidi al fianco sinistro che ho descritto, il gastroenterologo mi ha fatto fare gli esami del sangue, tutto nella norma, sangue occulto, negativo, calpoctetina inferiore a 20, ed ecografia con meteorismo.
A volte sembra Come un fastidio, che ormai ho metabolizzato, di notte non ho nulla, ma appena sveglio mi punge, . .
Mi ha detto di fare anche esami per intolleranza lattosio e glutine, e nel frattempo prendo debridat.
A volte dopo mangiato peggiora.
Cosa posso fare per questo colon irritato da ormai quasi 2 anni?
Grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CROTONE (KR)
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Ci siamo già sentiti....

Per il colon irritabile con meteorismo deve controllare la dieta e valutare gli alimenti a rischio:

https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1858-pancia-gonfia-colon-irritabile-dieta-fodmap-essere.html


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 468XXX

Si dott e di questo la ringrazio, proverò con l alimentazione,
solo una cosa, ma il.colon irritabile, con meteorismo, porta anche un gonfiore quasi palpabile a sinistra, e pungente come in fastidio?
Grazie mille

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CROTONE (KR)
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si, proprio così
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 468XXX

Grazie mille dott, un ultima domanda, ma questo colon irritato, è possibile che duri più di un anno, e quando altro ancora?
Grazie

[#5] dopo  
Utente 468XXX

Dott mi scusi , ho notato che da ieri ho un dolore fisso pungente sempre al.fianco basso sinistro localizzato, che si accentua se fletto sulla parte anche muovendosi e disteso come se mi allungassi...
Questo disturbo può essere sempre correlato al colon irritato...?
Grazie mille in anticipo

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CROTONE (KR)
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si, potrebbe essere il meteorismo da colon irritabile..
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente 468XXX

Grazie mille, Lei è gentilissimo!!!

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CROTONE (KR)
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla, si figuri
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente 468XXX

Solo un dubbio dott , con questi sintomi , che il dolore fisso pungente si modifica in base a come uno si allunga o si torce , come nei piegamenti che si fanno negli addominali è solo un problema di meteorismo o di motilità del colon non problemi organici eo cose più serie.
Grazie

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CROTONE (KR)
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nulla di organco. Forse anche un problema muscolare.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente 468XXX

Grazie mille dott, invece perché a volte non posso stare seduto, che la posizione mi comprime sul fianco sinistro basso e mi punge, poi mi alzo e meno..
Grazie ancora

[#12]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CROTONE (KR)
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Come dicevo, un problema muscolare.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#13] dopo  
Utente 468XXX

Ok...comunque sempre correlato al meteorismo che provoca fastidio dolore al fianco basso sinistro?
Grazie

[#14]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CROTONE (KR)
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
O luno o l'altro
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#15] dopo  
Utente 468XXX

Ok grazie mille, invece per la colonscopia considerato che la.mia età di 42 anni, e che la feci nel 2009, e mio padre scoprì la malattia ad un età di 62, dovrò programmarla quantomeno per il px anno?
Il mio medico curante sostiene che già la calpoctetina ci dice quando è necessaria...
Ancora grazieee

[#16]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CROTONE (KR)
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se ha familiarità la colonscopia deve ripeterla a breve e poi ogni 5 anni
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#17] dopo  
Utente 468XXX

Quindi non è sempre vero almeno 10 anni prima dalla diagnosi del parente?
E riguardo la calpoctetina neanche ci fa stare tranquilli?
Cmq avevo già deciso di farla ...
La prima e unica volta la feci che avevo 34 anni ...perche impaurito....sentivo dolore fastidio....poi negativa.

[#18]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CROTONE (KR)
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente, almeno 10 anni prima ma considerando la sua età è conveniente farla. La calprotectina non è indicativa (per il tumore)
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#19] dopo  
Utente 468XXX

Ok quindi anche se ho 42 anni dovrò farla, ma non per questi disturbi che le ho relazionato finora vero?
La calpoctetina...forse indica un infiammazione ?
Il sangue occulto cmq é negativo
Grazie

[#20]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CROTONE (KR)
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
E' indicata per la familiarità e non per i disturbi...La calprotectina è più indicativa per l'infiammazione
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it