Utente 213XXX
Salve, da circa 20 giorni ho una pallina (all'inizio morbida ora più dura) nel bordo dell'ano. Non ha mai sanguinato e avverto solo un fastidio durante la defecazione. Ho fatto una visita proctologica e riporto referto completo della visita proctologica: "ER.: mucosa rosea, normotono sfinterico, non sangue, non feci, non masse in ampolla. Prostata regolare. Lieve congestione emorroidaria di 1-2 grado con vaso trombizzato ad ore 7. " Ora sto facendo la cura (pomata, seleparina e daflon) ma non vedo grandi miglioramenti (dopo 7 giorni di cura). Siccome sono un soggetto ansioso e ipocondriaco volevo capire e chiedervi se con una visita un'emorroide trombizzata può essere confusa con qualcosa di più grave tipo un tumore all'ano? mi sembra di aver letto che il controllo del tono sfinterico serva proprio a questo.. grazie molte saluti.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
No!
Per il resto ha già ricevuto sufficienti informazioni.
Il suo interlocutore sarà, da questo momento, il suo curante.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 213XXX

Scusi no non può essere confusa con qualcosa di più grave o il suo "no"si riferiva all'utilità del controllo del tono sfinterico?
Grazie Dopo questa risposta seguirò il suo consiglio e parlerò con il mio medico curante.
Saluti

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Nessun tumore! ma credo di averglielo già scritto in altri consulti sempre sullo stesso argomento.
Saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 213XXX

Salve Dottore, le volevo chiedere se l'incisione dell'emorroide trombizzata (o ematoma perianale) per drenare il coagulo, solitamente comporta anche l'analisi (o biopsia) del contenuto della tumefazione per ulteriori approfondimenti.
grazie saluti

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
No!
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente 213XXX

Solo per info:oggi ho fatto il piccolo intervento per drenare il coagulo e siccome era calcificato il dottore ha preferito mandare il reperto all'istologico.

Saluti

[#7] dopo  
Utente 213XXX

Salve, nessun parere da nessun Dottore circa la possibilità che un'emorroide trombizzata si calcifichi e sia necessario un esame istologico?
Grazie saluti

[#8]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La scelta del suo curante é condivisibile.
Attendiamo da lei la risposta
dell' esame istologico.
Prego
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#9] dopo  
Utente 213XXX

D'accordo. Le sue parole nelle precedenti risposte mi avevano tranquillizzato ma ora sono molto in ansia per questo esame. Non capisco come da una banale emorroide seppur trombizzata siamo arrivati ad un esame istologico che fa pensare , almeno a me, cose ben più gravi...
Speriamo bene
Saluti

[#10]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si tranquillizzi è un comportamento condivisibile per non lasciare dubbi al paziente su quello che è stato rimosso.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#11] dopo  
Utente 213XXX

Salve Dottore, ho ritirato l'istologico: pseudopolipo da tessuto di granulazione ulcerato e riccamente vascolarizzato con trombosi focali. Assenza di rivestimento epiteliale.
Compatibile con evoluzione di un gavocciolo emorroidario.

Posso stare tranquillo?
Grazie saluti

[#12]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Tranquillissimo!
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com