Condilomi anali e tenesmo rettale

buongiorno,
a mia madre nel 2003 è stato rimosso un papilloma vicino al perineo nel 2003.
da questo autunno, dalla ferita ha ripreso a svilupparsi una formazione (forse un condiloma?) che ora ha le dimensioni di circa 1 cm.

Da mercoledì scorso soffre anche di tenesmo rettale: nonostante si scarichi regolarmente, ha sempre la sensazione di non aver evacuato del tutto.

Potrebbe essere un tumore dell'ano?
Lei, che è medico, dice che le due cose potrebbero essere indipendenti l'una dall'altra, ma mi sembra una coincidenza anomala.

Cosa ne pensate?
Oltre al tumore all'ano quali potrebbero essere le cause?
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25k 620 346
Il tumore dell'ano è abbastanza raro.
Puo' essere una marisca ad esempio.
Va ovviamente visitata. Prego.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
e potrebbe essere compatibile con questa sensazione di non essersi scaricata del tutto, nonostante evacui regolarmente?
grazie
[#3]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25k 620 346
Non credo, penso dipenda da altro.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
quindi potrebbero essere dovute a due cause indipendenti (es. emorroidi per il tenesmo)?
perchè l'unica cosa che accomuna tenesmo rettale e questa protuberanza che si è formata è il tumore all'ano, da qui la mia preoccupazione.
Il fatto che possano essere due cause indipendenti è una coincidenza anomala, no?
[#5]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25k 620 346
SI, succede a volte.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test