Utente 201XXX
Lo scorso 31 Agosto mi sono stati diagnosticati 3 mulluschi contagiosi: 2 sul pene e uno alla base del pene, nell'area pubica. Lo specialista ha operato su di essi con la tecnica della crioterapia. I molluschi non sono ancora andati via, anzi oggi, a distanza di una settimana, essi sembrano più grandi, infiammati e provocano prurito (prima dell'intervento erano più chiari e non mi davano nessun fastidio). E' tutto ciò normale? Quanto tempo in genere è necessario affinché spariscano del tutto?

Lo specialista mi ha avvertito di un potenziale "ritorno", ma non mi aspettevo che non andassero proprio via.

Ringrazio anticipatamente per i vostri consigli.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
le lesioni indotte da crioterapia non sono immediatamente manifeste ;a volte necessita anche più di 1 settimana perchè vi sia la eliminazione della neoformazione.Ovviamente premettendo che sia stata eseguita correttamente , cosa di cui non dubito.
Abbia pazienza ancora.
Si controlla comunque a 4 settimane.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Aggingo all'ottima osservazione del Collega Griselli, che se i molluschi ancora persistono sarà proprio il caso di farli rivalutare dal dermatologo.

saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#3] dopo  
Utente 201XXX

Grazie per le risposte tempestive.

Non mi è chiaro però se è il caso di "farli rivalutare dal dermatologo" già da adesso, oppure avere un po' di pazienza per poi fare un controllo dopo 4 settimane.

Saluti

[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non aspetterei solo se vedesse nuove lesioni.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#5] dopo  
Utente 201XXX

Buonasera,
dopo 10 giorni dal trattamento di crioterapia, un mollusco è quasi andato via, uno ha fatto la crosta e l'ultimo, il più grande, è molto infiammato. Ho letto un po' in giro che questo è normale e la condizione dovrebbe risolversi spontaneamente.

Ho notato però un altra decina di puntini veramente piccoli, quasi microscopici sia intorno alle lesioni, sia molto lontane, sulle cosce delle gambe. Sono veramente piccole, ma temo che siano della stessa tipologia.

Domani ho appuntamento con lo specialista, secondo voi devo trattare anche queste piccolissime lesioni con la crioterapia? Cosa succede so ho altri di questi piccoli puntini quasi invisibi in parti del corpo che non riesco a controllare? Sarò sempre e comunque contagioso finquando non vanno via da soli?

Grazie in anticipo per la vostra disponibilità.

[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Si fintanto ci sono molluschi si e' contagiosi.

Valuti assieme al suo dermatologo la possibilità di altre terapie (laser, DTC)

Saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#7] dopo  
Utente 201XXX

Buongiorno,
dopo circa tre settimane la situazione è migliorata molto: non ci sono più nuovi mulloschi e quelli trattati sono quasi del tutto cicatrizzati.

Ho notato però altre tre "bolle" rossastre nella stessa area, intorno ai peli, di dimensione e natura diverse da quelle che mi erano state diagnosticate come molluschi.

Il mio medico curante mi ha detto che si tratta di follicolite e ne è così certo che non ha ritenuto opportuno farmi vedere da un dermatologo. La cura: 8 settimane di antibioico(Ossitetraciclina) per via orale!

Premettendo che non nutro molta fiducia in questa terapia vi chiedo:

1) Possibile che per pochi follicoli infiammati debba fare una cura antibiotica di 8 settimane? Non esistono alternative efficaci?

2) 8 settimane di antibiotico non debiliteranno il mio sistema immunitario? Come posso intergrare? L'ultima volta che ho fatto una cura antibiotica di 5 giorni mi sono beccato una micosi all'inguine.

3) Si può assumere (moderatamente) alcol durante la cura?


Vi ringrazio in anticipo per le vostre risposte.

[#8] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
in effetti una rivalutazione presso il mdb potrebbe essere consigliabile. e' sicuro che non siano 8 giorni?
Battute a parte, non possiamo entrare in dibattimento diretto con la terapia impostata da un collega , ma ritengo i suoi dubbi più che legittimi.
P.S. Niente alcool
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)