Utente 324XXX
Salve. Tra 40 giorni inizierò una cura a base di roaccutan per l'acne che in questi anni non sono riuscita a combattere con altre cure, compresi lunghi cicli di antibiotici (minocin). Ho rimandato per anni questa cura perché un po' spaventa dagli effetti collaterali, ma alla fine mi sono convinta. Ho letto vari consulti su questo sito che fanno riferimento ad una fase di spurgo nei primi due mesi della cura. Generalmente si spiega che questa prima fase è inevitabile e segno che la cura sta facendo effetto. In un consulto recente si faceva eiferimento alla sola <<pazienza>>. Cosa che ho.... dopo 10 anni di acne! C'è però un modo per abituare la pelle alla cura (dato che ho ancora 40 giorni dinanzi) in modo da alleviare e ridurre il più possibile questa prima fase spurgo? Ad esempio con un'esfoliazione quotidiana? Ci sono dei prodotti che mi consigliate?
Grazie,
S.

[#1] dopo  
Prof. Matteo Basso

24% attività
0% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
ROMA (RM)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2004
Gentile S. il consiglio è di avere davvero pazienza, non esegua esfoliazioni in quanto la pelle in seguito alla tp sarà più sensibile. Utilizzi solo prodotti molto delicati ed idrati bene mucose e cute.
saluti
prof. Matteo Basso
www.dermatologiaestetica.com