Utente 715XXX
Salve, da qualche tempo ho natato la presenza sul glande di numerosi puntini color carne, sono distribuiti su tutta la superficie ma sono piu evidenti lungo la corona del glande e accantio al frenulo, il tutto legato a un lieve e intermittente prurito.
Inoltre noto la presenza di un secrezione bianca densa alla base del glande nello spazio interno alla pelle.
A questo, si unscono alcuni problemi ravvisati dalla mia ragazza, dopo avevre avuto rapporti non protetti, nel periodo premestruale le si manifestano forti bruciori vaginali.
La sua ginecologa le ha ipotizzato una infezione da tricomonas, abbaimo fatto la terapia, ma non ne cambiato nulla. Al che mi sono recato dal mio medico al quale la situazione appariva normale, ma in via precauzionale mi ha prescritto una visita dermatologica.
Il dermatologo mi ha detto che provabilmente soffro di un fattore irrirtante prescivendomi un detergente intimo appropriato. Io cmq rimango molto perplesso sulla diagnosi e vorrei avere un vostro parere.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente il nostro parere è quello di effettuare una visita Venereologica per escludere problematiche di tipo virale,micotico e batterico, effettuando accertamenti mirati, prima d'instaurare qualsiasi cura.
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

le perplessità sue sono anche mie leggendo il suo scritto: nulla di meglio che una corretta visita Venereologica, con l'esperto di cute e mucose genitali, per chiarire il problema.

cari saluti

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it