Utente 355XXX
Buonasera,
Vorrei gentilmente un vs parere.
Ho avuto per alcuni mesi un fastidioso prurito su mani, piedi, gambe, fianchi e glutei, associato alla presenza di piccole bollicine solo su mani e piedi.
Un amico (con cui ho condiviso l'appartamento per un periodo) aveva iniziato ad avere prurito e, in seguito a visita dermatologica, gli è stata diagnosticata la scabbia. Dunque sono andata immediatamente dal dermatologo anch'io e ho fatto la cura e seguito tutte le prescrizioni (sebbene il dermatologo abbia riscontrato solo lesioni eczematose e non quelle tipiche da scabbia). Da quando ho iniziato la cura non ho più avuto prurito e vescicole. Così, dopo la successiva visita di controllo dal dermatologo, sono stata "dichiarata" guarita.
Ora mi sto preoccupando nuovamente perchè sul pollice mi sono comparse delle bollicine con liquido all'interno (come ce le avevo prima della cura) accompagnate da prurito. Può essere di nuovo scabbia (dopo 15 gg senza alcuna manifestazione) o devo pensare che la diagnosi fosse sbagliata e tornare dal dermatologo?
Vi ringrazio per il tempo che vorrete dedicarmi!

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Faccia la visita dermatologica per l'esclusione di patologie infettive e altro: questo è il mio miglior consiglio anche in virtù della diagnosi (molto infettiva) del suo amico.

cordialità
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it